Lunedì, 09 Agosto 2010 00:00

Eco-bimbi: 10 suggerimenti per loro

By

 

Mia figlia di 7 anni vide sul tavolo la copertina di una rivista che parlava degli orsi polari come specie in pericolo a causa del riscaldamento globale. Le ho spiegato che sì, vi è un pericolo per gli orsi polari e altre specie animali a causa dell'inquinamento. Ma le ho anche detto  che tutti possiamo fare qualcosa per cambiare questo e forse aiutare gli orsi polari e di tutti gli esseri viventi sul nostro pianeta.

I bambini verso i 4-6 anni diventano sempre più consapevoli del mondo esterno. Questo può essere il momento ideale per insegnare ai bimbi il rispetto e l’attenzione per l'ambiente, e come si possono fare piccoli gesti per diventare sempre più una famiglia “verde”.  Ecco 10 idee da suggerire ai nostri bimbi per renderli più coscienti sull’ambiente:

 

 

1. diciamo le cose come stanno, ma con positività

Raccontiamo ai nostri bimbi che le nostre scelte ed abitudini hanno un impatto sul mondo, e che piccoli gesti hanno grande importanza.

 

2. Insegnamogli a spegnere le luci.

Chi, tra noi genitori, non ha avuto una nonna che non faceva altro che chiedere di spegnere la luce, o di usare poca carta igienica. Una volta era una questione di soldi, oggi che viviamo nel benessere pensiamo che queste attenzioni siano cose esagerate ed inutili. Ma in verità ogni piccoli gesto che compiamo, unito a quello di tanti altri, può fare la differenza, non solo sulla bolletta di casa, ma anche sul pianeta. In fondo accendere o spegnere una luce è un gesto che ci impiega per meno di 1 secondo.

 

3. Spegniamo i led rossi

Ormai molti apparati elettronici possono essere messi in stand by e riaccesi a distanza con il telecomando. Rimane una lucina rossa illuminata. Beh. La sera prima di andare a letto possiamo spegnere con l’interruttore tutti gli strumenti con la lucina rossa, che tanto non serviranno più per almeno una decina di ore.

 

4. Ricordiamogli di chiudere l'acqua quando si lava.

L'acqua proviene da laghi e bacini idrici. Sprecare acqua significa anche sprecare energia. Secondo la Environmental Protection Agency americana, un rubinetto che scorre per cinque minuti equivale a lasciare che una lampadina da 60 watt stia accesa per 14 ore. A volte non riflettiamo sul fatto che lasciare scorrere l’acqua mentre ci spazzoliamo i denti non sia così indispensabile.

 

5. insegniamogli a chiudere bene il frigorifero

specie d’estate, i bimbi imparano a servirsi da soli di acqua e gelati, ma non hanno chiaro il concetto che la scelta di ciò che vogliono con il frigo o il freeezer aperto per 5 minuti, oltre a danneggiare il frigo, ne disperde il freddo e lo rende molto meno efficiente. Ricordiamogli di fare mente locale prima su ciò che vogliono, per chiudere in fretta il frigo.

 

6. Accendiamo i divertimenti che coinvolgono la mente e il corpo.

Mostriamo ai nostri  figli come divertirci senza ricorrere a congegni elettronici: giochi da tavolo di famiglia, leggere libri, andare fuori a lanciare un frisbee o un giro in bici intorno al parco.

 

7. Ricicla i fogli.

I fogli di carta che arrivano nella posta, ma anche le stampe sbagliate o che non servono più, possono essere riutilizzate dietro per dei bei disegni, o come fogli “di brutta” quando si fanno i compiti.

 

8. Riduci al minimo le cose “usa e getta”.

Insegniamo ai bimbi ad usare tovaglioli di stoffa, anziché di carta (che oltre a richiedere energia e alberi per essere prodotti, devono essere trasportati da un posto all’altro), ma anche a preferire oggetti riutilizzabili, quando vengono con noi a fare la spesa facciamogli scegliere dei sacchetti da portare con noi.

 

9. Mettiamo da parte gli scarti.

Alcuni scarti: es, di cartoncini colorati, pezzi di stoffa o di passamaneria, bottoni, ma anche parti di giochi, possono finire nella cesta dei lavoretti, e sono utilissimi da incollare per abbellire fogli, disegni o lavoretti fatti in casa.

 

10. Viviamo all’aperto.

Quando possibile, portiamo i bimbi al parco o in un sentiero escursionistico. Vivere la natura può aiutare i bambini a capire meglio cosa cerchiamo di conservare e a ricordare loro perché sono importante i piccoli gesti di risparmi quotidiano.

 

suggerimenti tratti da: about.com

immagine tratta da: lifesmusic

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.