Mercoledì, 09 Giugno 2010 12:46

ECO VIP: facciamo come Julia, da mamma a recycled woman

By

Sul grande schermo ha interpretato la militante ecologista Erin Brockovich, ma nella vita reale non è da meno. Nonostante sia tra le donne più ricche del continente americano, Julia Roberts vive con attenzione quotidiana al risparmio energetico e al rispetto delle risorse. E cosa le ha fatto prendere questa piega ecologista? Proprio il fatto di diventare mamma e di dover prendere tante scelte legate ai figli, che ne suo caso sono tre. Quindi questo significa normalmente una montagna di rifiuti e beni in circolazione!

 


"Una volta diventata madre ho iniziato a vigilare sulla qualità della vita dei miei figli. Ho iniziato a osservare ciò che mangiavano. La maternità è stata per me un catalizzatore importante per la tutela dell’ambiente. Dopo anni di riflessione, ho iniziato ad agire."

Ispiriamoci ai passi che ha messo in pratica Julia per avere un impatto minore sull’ambiente.
-Julia Robert ha iniziato a scegliere pannolini di tipo ecologico, cioè senza cloro e sostanze di derivazione sintetica.
- Julia crede fortemente nel riciclo e per lei separare i rifiuti non è difficile
- Prepara il compost con l'umido di casa da usare poi nel giardino
- Per la spesa si porta la borsa in tela da casa
- Lavora a maglia con lana e cotone biologici e crea capi per i suoi figli
- Per la casa è stato usato legno proveniente da foreste certificate e materiale di riciclo per finestre e piastrelle; sul tetto ha installato pannelli solari, turbine mini eoliche e adottato un sistema di recupero delle acque piovane.
- Per i trasporti la Roberts e famiglia vanno, beati loro, a cavallo quando sono nel ranch del New Mexico… altrimenti a bordo di una Prius.

 

 

Via Ecoblog: Dall'intervista a Jiulia Roberts su Neoplanete

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.