Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

 Quando le regole sono chiare, aderirvi è più semplice.

Lavoretti di riciclo: il barattolino per la festa della mamma

Lavoretti di riciclo: il barattolino per la festa della mamma

Per i bambini la cosa più divertente è creare con le loro mani. Ecco 4 idee riciclo.

Venerdì, 16 Gennaio 2015 09:26

Esame del sangue sostituisce l'amniocentesi

Esame sangue gravidanza Esame sangue gravidanza Dollar Photo Club

Una goccia di sangue per diagnosticare la sindrome di Down, e molto altro, in gravidanza.

 L'amniocentesi e la villocentesi sono esami che oggi molte donne in attesa scelgono di fare per individuare eventuali anomalie genetiche del bebè che hanno in grembo: la sindrome di Down, ad esempio.

Questi esami sono molto invasivi ed hanno anche un elevato rischio di aborto, inoltre gli esiti richiedono tempi molto lunghi, dalle 3 alle 4 settimane.

Esistono anche esami probabilistici (bi-test; tri-test) che combinano informazioni della madre con un'analisi ecografica, ma esami che indicano solo la probabilità di avere un bambino affetto dalla sindrome di down con larghi gradi di approssimazione e secondo tabelle generiche.

Oggi è stato annunciata una tecnologia in grado di identificare con elevata accuratezza, molto precocemente e con un semplice prelievo di sangue, il rischio di anomalie cromosomiche.

Quali sindromi identifica questo test del sangue

Il Test Panorama, questo è il nome commerciale del test, identifica il rischio personalizzato (cioè individuato sulla base dell'analisi del DNA di madre e bebè) delle seguenti anomalie cromosomiche:

  • trisomia 21, 18, 13 (di Down, Edwards, Patau)
  • triploidia,
  • anomalie del cromosoma del sesso.

Il test può essere esteso ad altre 5 microdelezioni patologiche (cioè perdite di microframmenti di DNA dispersi nel corredo genetico che generano delle patologie):

  • Sindrome DiGeorge,
  • Sindrome di Angelman,
  • Sindrome di Prader-Willi,
  • Sindrome di Cri-du-chat e
  • Sindrome da Delezione 1p36.

Per questo tipo di microdelezioni esiste un articolo del Dicembre 2014 su “American Journal of Obstetrics and Gynecology” (AJOG) che illustra l'attendibilità delle analisi condotte sul DNA fetale presente nel sangue materno.

Come funziona il test?

Durante la gravidanza alcune delle cellule della placenta rilasciano DNA (DNA libero fetale) nel sangue materno, mescolandosi al DNA libero della mamma. Questa quantità di DNA libero del feto è detta “frazione fetale” e il Test Panorama calcola il rischio di aneuploidie cromosomiche fetali (variazione nel numero dei cromosomi) analizzando proprio questa frazione e tramite il sequenziamento diretto di circa 20.000 variazioni della sequenza di DNA (SNPs).

Per ogni cromosoma analizzato viene estrapolata l’esatta sequenza del DNA fetale e il risultato offerto dal test è un rischio personalizzato calcolato in base a dati genetici del feto, elaborati assieme alle notizie cliniche della futura mamma (età, peso, epoca gestazionale e quantità di DNA fetale),  il calcolo del rischio è condotto con un avanzato algoritmo bioinformatico che integra vari parametri per offrire un riscontro più preciso. Brevettato.

E' un test attendibile?

Secondo i produttori i valori di attendibilità validati clinicamente sono molto alti: oltre il 99% di attendibilità nel rilevare Trisomia 21, Trisomia 13 e Triploidia con una frequenza di falsi positivi inferiore a 0,1%.

Nel caso di esito positivo (cioè se segnala un'anomalia cromosomica) occorre poi effettuare un'amniocentesi o villocentesi per confermare l'esito prima di prendere qualsiasi decisione.

Quali rischi presenta?

Non presenta rischi biologici per la mamma e per il bambino, può essere eseguito su tutte le gravidanze singole e autologhe. Dunque non può essere eseguito su gravidanze gemellari e nel caso di ovodonazione. Si effettua con un prelievo di sangue materno.

Per chi è consigliabile?

Non può essere eseguito su gravidanze gemellari e nel caso di ovodonazione. Secondo le indicazioni dell’ACOG (American Congress of Obstetricians and Gynecologists), è consigliato a future mamme con:

  • Età materna avanzata
  • Screening combinato di primo trimestre a rischio
  • Precedente gravidanza con anomalia cromosomiche che coinvolgono 21, 18, 13, X e Y
  • Anomalie ecografiche
  • Storia familiare di anomalia cromosomiche che coinvolgono 21, 18, 13, X e Y

 

Quando si può effettuare il test?

Test Panorama può essere fatto a partire dalla 9a settimana di gravidanza fino al termine della gravidanza.

Come si effettua il test?

Viene fornito dall'azienda che effetterà il test, un kit di provette per il prelievo al vostro medico. Il kit viene restituito alla sede italiana di Genetic Lab, la quale lo invia nei propri laboratori degli USA per le analisi.

Entro quanto tempo si riceve l'esito?

L'esito viene comunicato al medico, ed eventualmente anche al paziente, entro 7-10 giorni.

E' rimborsabile dal Sistema Sanitario Nazionale?

No. Il test è erogato privatamente a fronte di un pagamento.

Considerazioni personali sui rischi dello "screening prenatale" in gravidanza

Le informazioni su questo tipo di test sono estremamente interessanti, perché in effetti l'amniocentesi e la villocentesi sono test molto invasivi, non scevri da complicazioni e falsi positivi, inoltre i risultati sono noti dopo molte settimane, settimane in cui i genitori vivono costantemente in ansia aspettando l'esito, quindi ben venga una modalità che semplifica.

Personalmente non amo i test di diagnosi prenatale: generano una grande ansia nella mamma incinta e nella coppia, e l'ansia è un pessimo stato in gravidanza, non fa bene a nessuno, inoltre inibisce l'assorbimento di sostanze importanti per la formazione del cervello del bebè.

In tutti i testi di diagnosi prenatale i falsi positivi esistono, anche se sono rari, tra quelli che effettuano i test, a qualcuno capiterà di avere un risultato sbagliato, o poco chiaro, nell'amniocentesi, ad esempio, capita di frequente di avere risultati “strani”, contaminazioni che potrebbero essere frutto semplicemente di un esame mal fatto, o che potrebbero essere anomalie genetiche reali del bambino, magari asintomatiche, magari no... chi lo sa...
Pero' i falsi positivi e gli errori ci gettano nella macchina infernale dei controlli, dei dubbi, dell'ansia di avere un bambino con qualcosa che non va... a tutto detrimento di un'esperienza di gravidanza serena per il bebè e la famiglia.

Chiaramente prima di decidere di fare uno screening prenatale (amniocentesi, villocentesi, Bi/tri-test, Test Panorama) è opportuno sapere che tipo di decisione intendiamo prendere a fronte di un esito di patologia.
Se l'ipotesi è l'interruzione terapeutica di gravidanza (l'aborto), allora ha senso fare un test accurato e possibilmente farlo quanto prima.
Se non contempliamo l'interruzione di gravidanza, secondo me è controproducente fare questo genere di test per le ragioni che ho già esposto e perché fare i conti con una patologia, stringendo vostro figlio tra le braccia, è tutt'altra cosa che farlo mentre lui è ancora nel vostro grembo. I figli quando nascono, qualsiasi cosa abbiano, portano in dono dei superpoteri per i genitori: coraggio da supereroi, amore dirompente, forza sovrumana, capacità di scelta e di decisione migliori di quelle di un capo di Stato. Insomma, con lui o lei fra le braccia il mondo cambia e scegliere, decidere e affrontare è altro da ciò che avevate immaginato.

di Barbara Siliquini

 

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Commenti   

0 # Lambretta 2015-07-03 16:01
Io ho fatto un esame simile ma si chiama Aurora..qualcun o lo conosce? Me l'hanno consigliato per l'elevata attendibilità e per la qualità del servizio offerto..sto prendendo in considerazione sia questo esame che l'amniocentesi. .help!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-07-03 17:18
Lambretta, non conosco questo test.
Se l'hai già fatto perché fare anche l'amniocentesi?
Non dimenticare che l'amniocentesi e' un test molto invasivo, richiede che tu poi stia a riposo ed ha la possibile controindicazio ne di produrre un aborto.

Perché non investi questi soldi per trovare una ostetrica libera professionista, preparata a seguire le gravidanze e ti affidi a lei. Potrà aiutarti a entrare in questa gravidanza cercando di trovare un contatto con questo bebè che hai in grembo, senza alimentare le paure, ma cominciando a stabilire un dialogo con la nuova creatura.
In che città sei?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lambretta 2015-07-08 12:53
Mi hanno dato ieri il referto ed è risultato tutto negativo!! La ginecologa mi ha detto che posso stare tranquilla senza dover fare l'amniocentesi!
Sicuramente ora affronterò la gravidanza in modo più sereno!
Io sono di Milano..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-07-08 13:40
Cara Lambretta, se sei a Milano, perché non senti le ostetriche della Casa Maternità la Via Lattea www.casamaternita.it/, sono bravissime e ti aiuterebbero a vivere la gravidanza in modo speciale.
Ti segnalo anche Life Drops di Elena Scesa www.lifedrops.it/contatti/, lei fa delle giornate molto belle in cui porta le coppie in gravidanza alle terme per fare dei lavori in acqua, inoltre e' una riflessologa specializzata in donne in gravidanza e un'insegnante di massaggio neonatale. Una persona molto dolce e brava.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lambretta 2015-07-09 09:46
Ti ringrazio!Terrò sicuramente conto dei tuoi consigli:)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Cristina 2015-10-15 17:30
Ciao scusa ma questo test aurora che hai fatto tu quanto e attendibile ? E quanto è costato ? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lambretta 2015-10-23 10:38
Ciao Cristina mi avevano spiegato che per la trisomia 21 l'attendibilità è piu del 99% e per la trisomia 18 e 13 è più del 98% (mio marito è biotecnologo e queste cose se le ricordava bene :)) è costato intorno agli 800 euro se non sbaglio
questo è il sito, prova a darci un occhio www.testprenataleaurora.it/
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # Carmen 2016-04-01 20:42
Ciao io sono in Veneto alla seconda gravidanza, il mio compagna vorrebbe che facessi amiocentesi ma io non me la sento. Prima gravidanza di 4 anni a bi test e trans lucenza nuvole sono stati sufficienti per escludere dubbi , questa volta pare di no.
Fortunatamente adesso pare prendere in consideraZione l'eventualità che possa esserci questo test di cui parlate. Sapete dove potrei farlo qui in veneto? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-04-03 17:18
Cara Carmen,
non saprei dove consigliarti di farlo in veneto. Posso però dirti che è molto importante affidarsi ad un medico esperto che sia in grado di fare una consulenza adeguata, perché non è un test così banale come viene indicato spesso dalla promozione. E' molto importante interpretare correttamente i risultati e sapere esattamente quali tipi di malformazioni genetiche può prevedere.
Ti suggerisco questo articolo di un'amica: www.consumieconsumi.com/.../
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Carmen 2016-04-05 08:56
Grazie mille per la tempestiva risposta. Chiedo se allora sapete a chi di affidabile potrei appoggiarmi anche muovendomi. Grazie mille
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # laura 2016-06-09 12:48
Ciao Carmen,
io sono di Vicenza e mi sono recata al campusalute di Schio.
Io ho fatto il test PANORAMA.
Ciao
laura
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # angela 2016-04-23 09:42
Buongiorno,
Mia figlia 34 anni è alla seconda gravidanza 13a settimana.
Ha fatto il test prenatalSafe al genoma di Milano due volte: esito
non conclusivo il primo all'11a settimana e secondo alla 12a con esito "sospetto trisomia X.
È stata consigliata l'amniocentesi ma lei ora è terrorizzata ed in panico totale xche ha paura di rischio aborto.
Inoltre non danno esiti esaustivi del test relativi a questa trisomia X.
L'amniocentesi può dare esiti sicuri in merito?
Chiedo un consiglio per favore!!
Grazie mille
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-04-26 10:38
Salve Angela,
non sono in grado di darle questo tipo di informazione, però credo che parlando con un bravo medico sua figlia potrebbe tranquillizzars i e capire come agire.
A Monza c'è la dottoressa Regalia, ginecologa molto capace e molto preparata. Potrebbe chiedere a lei un consulto, il numero è : 039386644.
In bocca al lupo.E' molto probabile che questo sospetto alla fine non sarà nulla, ma in gravidanza essere serene è molto importante per aiutare la creatura a crescere al meglio, sua figlia deve tovare soprattutto qualcuno che possa farla sentire serena delle scelte che fa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # elisa 2016-07-25 13:05
Salve io sono del Piemonte mi saprebb e indicare una brava ginecologa tra Asti Torino o Alba.?volevo chiederle se dovesse esser da fare l amniocentesi si può fare anche gli ultimi giorni della 18esima? Comunque se decidessi di fare il test panorama prima di avere l esito sarebbe passata la 18esima
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-07-25 13:52
Elisa, il mio consiglio è di chiedere a www.casaprimaluce.it
è una struttura ostetrica di torino di ostetriche molto capaci che sapranno aiutarti nella tua scelta.
Ciao
bs
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.