Diario di una gravidanza ....sto impazzendo?! Calma!

By mammaoltre Gennaio 26, 2011 Add new comment

Ospitiamo nella sezione Esperienze, il diario di una mamma alla terza gravidanza: "Mammaoltre". Entreremo nelle pagine del suo diario, ogni volta che sentirà il bisogno di scriverne una pagina. 

***
6° mese

Cara splendida creaturina, che miracolo siamo insieme!

 

Dopo il ritorno dal tran tran quotidiano di gennaio, dopo il Natale (con l'affaticantissima settimana bianca), nel giro di 2 o 3 giorni di ritmi intensi (la procedura di fusione in azienda, i bimbi che hanno ripreso la scuola, i rientri a casa tardi la sera dall'ufficio, le mille attività e pensieri lontani da questa gravidanza) sono CROLLATA!
Sono rientrata a casa dal lavoro, come sempre più strapazzata di quel che dovrei, ma non sono capace di darmi dei limiti, evidentemente. Così, nel giro di un quarto d'ora prima un'improvvisa febbre, da star bene a oltre 39°C, poi tremori e impossibilità di muovermi, risolta solo dopo alcune ore di immobilità assoluta e pianti. Il mio corpo usa la comunicazione più efficace che può: URLA "rallenta".

 

Cerco di rallentare i ritmi, mi fa bene, ma la mia testa è compressa, piena di pensieri: il lavoro, la mia prima figlia che va iscritta alle elementari, la riunione di presentazione dell'associazione, il seminario sulla nascita, il convegno sulle pari opportunità, 3 figli, la casa, la famiglia... ESPLODOOOO.

 

Mi vengono gli attacchi di panico di notte. La casa mi va stretta, siamo in troppi!  Mi pare folle, mi pare di impazzire, che sensazione mai provata. Una sensazione di claustrofobia, in questa grande casa di 200 mq, con un grande giardino intorno, mi sento soffocare. Ma la sensazione più paurosa è che mi sento prigioniera nella mia testa, e quindi provo a correre fuori dalla porta di casa in piena notte, ma la prigione e' nella mia testa. Che paura.

 

Devo rallentare, sono indecisa se andare o no al seminario sulla nascita, ho paura di aggiungere fatica ed emozioni ingestibili.

 

Ho bisogno di attenzioni da mio marito.

 

Decido: VADO al seminario. Sarò sola con la mia pancia, il resto della famiglia rimane a casa. Il seminario mi fa davvero bene. Sono in un posto immerso nella natura, con persone particolari e speciali.
MI RICENTRO, rientro in contatto con la mia creatura e mi domando sempre di più: ma perchè devo fare esami e analisi, e fare un "parto in casa"?!

 

Io voglio un parto MIO. MIO, MIO, MIO e basta! Nè sbavature, nè errori di nessuno.
Posso farlo creatura mia, possiamo farlo: facciamolo.

 

 

Tutte le pagine del diario:

 

1a - Diario di una gravidanza ...la terza

2a - Diario di una gravidanza ...le prime scelte

3a - Diario di una gravidanza ...somiglierà a suo papà

4a - Diario di una gravidanza ...primo colpetto

5a - Diario di una gravidanza ...presenza attiva

6a - Diario di una gravidanza ...l'unica eco

7a - Diario di una gravidanza ....sto impazzendo?! Calma!

8a - Diario di una gravidanza ....E' crisi!

9a - Diario di una gravidanza ....colpo di scena: la toxo!

10a - Diario di una gravidanza ....il messaggio

11a - Diario di una gravidanza ....che casino!

12a - Diario di una gravidanza ....Creaturina mia

13a - Diario di una gravidanza ....voglio fare da sola...

14a - Diario di una gravidanza: arriva la voglia di te...

15a - Diario di una gravidanza: ...sono pronta!

16a - Diario di una gravidanza: grazie

17a - Donna nata da donna: un parto non assistito

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.