Diretta streaming 25/3 h.18: il diabete in gravidanza

#5azioni per il diabete in gravidanza: diretta streaming alle 18.00!

Quali sono le #5azioni prioritarie per gestire adeguatamente il diabete, supportare le persone che ne sono affette ed educare ad una nuova cultura della prevenzione di una patologia in rapida diffusione che già oggi interessa 382 milioni di persone nel mondo e oltre 3 milioni in Italia?

Per cercare di rispondere a queste domande Sanofi prosegue il suo progetto di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni sulle esigenze delle persone con diabete, 5 hangout - conferenze digitali aperte al contributo spontaneo di tutta la Rete - ciascuna dedicata ad un aspetto diverso della patologia, con il coinvolgimento diretto delle persone con diabete, delle loro associazioni di riferimento, di esperti medici e del mondo dell’informazione

Martedì 25 marzo dalle 18 alle 19  siamo lieti di ospitare la diretta streaming del secondo appuntamento incentrato sul tema Diabete e gravidanza.

 

Il problema del diabete in gravidanza

Quando si parla di diabete e maternità si parla, innanzitutto, di donne che già convivono con la patologia. Per loro, anche un momento così importante come l’attesa di un figlio deve letteralmente “fare i conti” con i valori di glicemia ed emoglobina glicata fin da prima del concepimento, con un’attenta programmazione della gravidanza e ricercando un controllo glicemico ottimale volto ad evitare le conseguenze delle alterazioni glicometaboliche, pericolose per la madre e il bambino.
Un secondo aspetto riguarda donne che non sono affette da diabete ma che lo diventano in gravidanza. Si parla in questi casi di diabete gestazionale, una complicanza metabolica che si stima colpisca il 4% delle donne in “dolce attesa”. Pur trattandosi di una forma transitoria, se non riconosciuta tempestivamente e adeguatamente gestita e controllata, può portare a complicanze per la madre e il bambino.

Gli interrogativi

Quali sono i timori delle donne con diabete quando si parla di gravidanza e possibili complicanze? Quali le necessità e i desideri delle future e nuove mamme – con diabete e non – davanti ad un momento così importante come la nascita di un figlio? E quali le azioni che si possono intraprendere per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul tema del diabete in gravidanza e contribuire ad un adeguato supporto alle donne con diabete che desiderano un figlio oppure alle future mamme che scoprono il diabete gestazionale?

Gli ospiti della diretta

Per provare a rispondere a questi interrogativi, si incontrano virtualmente in Rete, in diretta streaming su 5azioni.it, le rappresentanti di quattro associazioni di pazienti:

  • Fulvia Accoto – Diabete Italia
  • Rosalia Restivo – Associazione Diabetici
  • Vincenzo Castelli, Anna Maria Allegro – Associazione Diabetici Alcamesi
  • Ilaria Grazia Bonifetti – Portale Diabete.

Con gli interventi di

  • Salvatore Alberico, Primario dell’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia, IRCCS Burlo Garofolo di Trieste
  • Annunziata Lapolla, Professore Associato presso il Dipartimento di Medicina dell’Università di Padova, Cattedra di Malattie del Metabolismo
  • Michela Vuga, giornalista dell'Agenzia giornalistica AGR-RCS Broadcast ed esperta di temi di salute, ed Elena Salomoni, fondatrice della web radio MammeInRadio.it e a sua volta mamma che ha vissuto in prima persona il diabete gestazionale.

#5azioni

Durante l’hangout e per tutto il 2014, chiunque può contribuire al dibattito per scrivere insieme la prima agenda digitale condivisa per la lotta al diabete: in live-tweeting #5azioni e @5azioni e sul sito 5azioni.it attraverso un modulo online da compilare per proporre la propria azione o priorità.

 

Le #5azioni raccolte nel corso degli appuntamenti verranno presentate in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2014 (14 Novembre).

La registrazione del secondo hangout sarà disponibile anche in differita sempre sul sito 5azioni.it.

 

Immagine: simmbarb on sxc.hu

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.