E' appena passato San Valentino e a qualche fortunata saranno arrivate una dozzina di rose rosse, noi oggi vi porgiamo una dozzina di ricettine dolci di Carnevale!

Carnevale è un po' come quando si decide “dal prossimo mese mi metto a dieta” e così fino a quella data ci si scofana tutto quel che si può, tanto poi arriverà la dieta e tutto sarà vietato e off limits.

Questa festa infatti precede la quaresima, i 40 giorni di digiuno, astinenza e morigeratezza, prima della resurrezione pasquale.

Allora, anche noi possiamo fare così: ciccia libera fino a martedì grasso e poi da mercoledì delle ceneri, tutti a dieta, al bando i dolci e gli strappi alle regole. (Per gli ambrosiani milanesi... più fortunelli degli altri, i bagordi potranno prolungarsi fino a sabato, perchè hanno un calendario di festeggiamenti più lungo).

 

Dunque ecco il nostro contributo: una raccolta di 12 ricette carnevalesche prese per lo più da ricettari di famiglia e qualcuno dalla rete. Moltissime sono fritte, come richiede la tradizione, ma ne abbiamo almeno metà che non richiedono il fritto e diverse vegane!

Tutti almeno una volta nella vita ci dobbiamo mascherare da streghe ;-), un costume semplice e divertente, perché bastano un paio di elementi caratterizzanti: un trucco un po’ dark e il cappello da strega.

 

Il paese di Pulcinella... chi paga? Pantalone!...

Quando penso al Carnevale, a me tornano in mente le giornate della scuola materna... la mia mente viaggia all'indietro di 35 e più anni... io frequentavo un bell'asilo nel Torinese (uno dei tanti posti dove ho vissuto) e a carnevale arrivavano le maschere: Gianduia, Pantalone, Brighella, Colombina, Arlecchino... per me era davvero una gioia, perchè si andava in salone, loro arrivavano e avevano dei grossi sacchi pieni di caramelle e, soprattutto, di gianduiotti (uè eravamo vicini a Torino!)... che, ecco che mi sento vecchia, le caramelle una volta non erano ovunque come ora... o forse per un bambino le caramelle sono sempre una festa, anche quando le case dei nonni ne sono sempre piene.

Così oggi mi è venuta voglia di scoprire di più di queste maschere, che per me sono il simbolo del carnevale, ma mi sono sentita un po' ignorante, perché ho scoperto che sono le maschere del "Teatro dell'arte" o teatro all'italiana, roba di letteratura del 1700, dove si tira in ballo anche Carlo Goldoni...

Si avvicina il carnevale, la festa dei bambini per eccellenza, fatta di maschere e sfilate di carri con qualche scorpacciata di chiacchiere (o frappe che dir si voglia).
Ma la grande questione è: "come mi vesto mamma?"
Considerato che io non sono un'abile sarta (diciamolo chiaramente, sono una frana con ago e filo!) e che non amo molto i vestiti preconfezionati, sia per il costo, sia per la mancanza di fantasia, ho gironzolato un po' per il web e ho raccolto per voi un bel po' di spunti di vestiti di carnevale fai-da-te, semplici, che non richiedono grosse abilità manuali e che sono fatti in gran parte con materiali di uso comune riciclati.

26 spunti creativi per far felici i vostri bambini senza diventare matti, molti sono adattissimi per quei bambini che non amano i travestimenti scenografici e anche per quelli che si stufano in fretta.

Questo giovedì (grasso!) di craftyroom vi proponiamo la realizzazione di "gioielli" in feltro e filo di lana. Illustriamo due tecniche semplici che possono risultare utili anche per confezionare dei dettagli per il costume di carnevale.

In origine fu il fingerknitting... come "cos'è?"! Il fingerknitting (la maglia in punta di dita) è un modo per lavorare la lana usando le dita e ottenendo un risultato analogo a quello dei ferri da lana.

Prima che finisca il carnevale anche qui si fanno le frappe, le chiacchiere, le bugie.... insomma, chiamatele come volete, noi intanto ce le mangiamo!!!
Questa specialissima ricetta oltre ad essere buona, non contiene nè latticini nè uova (in gergo si dice che è  "vegan"), e la cottura è al forno!

Facilissima da fare insieme ai bambini, e mi raccomando, se mamma e pargoli cucinano, a papà tocca riordinare e mettere a posto ;-). Alla fine della preparazione non preoccupatevi, non c'è nessuna nevicata tardiva, sono solo farina e zucchero a velo che sono finiti ovunque :-DD

Con questo tutorial inauguriamo il giovedì "crafty" di Genitori Channel. Cose da fare "con le mani" con e per i bambini. In collaborazione con Craftyroom.

A volte basta un oggetto semplice ma unico e originale, a connotare un momento speciale come un compleanno.... o per impreziosire un costume di carnevale!
La coroncina di feltro è uno di questi oggetti: semplicissima da realizzare (se non siamo perfezionisti), per renderla unica basta pensare mentre la si prepara a chi la indosserà.

Pagina 2 di 2

Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.