Per allattamento in tandem si intende quando si allattano 2 bambini nello stesso periodo o nello stesso momento. Questa modalità, una volta sicuramente molto diffusa, quando donne facevano le balie, oggi viene comunque scelta sia da chi ha i gemelli, sia da chi ha un bambino più grande il cui allattamento non si è ancora concluso, quando arriva un fratellino. Allattare in tandem non vuol necessariamente dire allattare contemporaneamente (cioè con un bambino attaccato a ciascun seno), si dice anche di chi allatta 2 bambini nello stesso periodo di tempo. Ecco una testimonianza di una mamma che ha allattato in tandem due sorelline di oltre 2 anni di differenza.

****

L'allattamento in tandem mi ha sempre affascinato, sempre da quando ne ho sentito parlare, e conoscendo la mia ciucciona, sapevo che avrei avuto grandi possibilità di avere questa esperienza!

Quando sono rimasta incinta di Maia, Vera aveva 2 anni e 3 mesi, era ancora allattata e non aveva nessuna intenzione di smettere... e io neanche! I primi mesi di gravidanza ho sofferto parecchio di nausea e vomito, ma non abbiamo saltato un giorno di ciuccia!
Vera mi chiedeva di poppare circa 2-3 volte al giorno, di notte non ciucciava più perché all'inizio della seconda gravidanza, quando ancora non sapevo di essere incinta, un giorno avevo sentito che era venuto il momento di rallentare, almeno di notte, e Vera aveva accettato benissimo questa mia richiesta. Eravamo pronte entrambe.

Per la rassegna di Io allatto alla luce del sole 3, quest'anno dedicato ad allattamento e lavoro, non potevamo non parlare delle immagini che stanno scompigliando l'opinione pubblica americana...

Dopo la copertina di time magazine, "Are you mom enough" = sei abbastanza mamma, con questa mamma (splendida, che non è una modella) che allatta un bimbo di 3 anni arrampicato sulla sedia...

Eccoci, è arrivata la terza edizione della rasegna Io allatto alla luce del sole. Io allatto alla luce del sole è un'iniziativa che vuole sostenere l'allattamento al seno contribuendo a rendere questo gesto così "normale" ad essere normale davvero, cioè una pratica da inserire in tutti gli aspetti della nostra quotidianità, con facilità, senza timori di sguardi, commenti, consigli fantasiosi e fastidiosi, nel rispetto delle scelte di ciascuna madre, bambino, famiglia.

ANCHE QUEST'ANNO SOSTENIAMO IO ALLATTO ALLA LUCE DEL SOLE.
Guarda sotto come partecipare.

Et voilà, ad introdurre questo post, la foto che vedere (un'allattamento sbarazzino sull'autobus di un bimbo grandicello) vince il twin set di allattamento di The Milk Bar

Per la seconda edizione di Io allatto ala luce del sole, nello scorso mese di giugno, abbiamo lanciato l'ormai tradizionale contest di foto di allattamento. 

Quest'anno le foto dovevano ispirarsi al tema "allattare oltre": oltre i primi mesi, oltre i luoghi comuni, oltre i pregiudizi. Sono arrivate immagini significative e bellissime che aiutano a promuovere l'allattamento senza pregiudizi.

Nel mese di Giugno 2011 inauguriamo la seconda edizione: "Io allatto alla luce del sole 2" perché è importantissimo rendere quotidiana e 'normale' la scena di una mamma che allatta.

Quest'anno l'accento sarà sull'allattamento dei bambini piu' grandini. Un gesto ancora guardato con sospetto, imbarazzo e malizia.

Numerose mamme stanno partecipando al contest fotografico: "Allattare oltre".

Molte stanno rimpinguando: "Le so tutte: lo stupidario dell'allattamento"

Caterina, in questo bellissimo articolo ci parla di allattare i bimbi "grandi", cioè quelli che non sono più neonati, e che, per la maggior parte di altre cose sarebbero definiti "piccoli" come in realtà sono. Quali sono le buone ragioni per continuare l'allattamento finché è il bambino a decidere che è ora di smettere? Questo articolo partecipa alla rassegna "Io allatto alla luce del sole 2" quest'anno dedicato in particolare all'allattamento oltre i primi mesi.

Nell'ambito dell'edizione "Io allatto alla luce del sole 2" abbiamo lanciato l'idea di creare la rassegna delle sciocchezze che abbiamo sentito dire riguardo all'allattamento. Mandatecele, scrivetele sulla nostra pagina di Facebook o nei commenti a questo articolo e noi le riporteremo nell'articolo come memoria. C'e' da sbellicarsi dal ridere! Ne aggiungeremo man mano che ce li manderete.

Ricorderete il "Carnival io allatto alla luce del sole"? Era un'iniziativa intercontinentale con l'obiettivo di sponsorizzare e parlare dell'allattamento nei luoghi pubblici. Nel mese di Giugno 2011 inauguriamo la seconda edizione: "Io allatto alla luce del sole 2" perché è importantissimo rendere quotidiana e 'normale' la scena di una mamma che allatta.

Allattare in pubblico è un gesto di dirompente positività: rafforza l'orgoglio e la percezione che una neomamma ha delle proprie facoltà di azione, le permette di muoversi con più facilità e di godere di una ricca vita sociale.


Come avete visto nel nostro articolo Tutti uniti per l’allattamento dall’Italia agli Stati Uniti, parte un'iniziativa intercontinentale con l'obiettivo di sponsorizzare e parlare dell'allattamento nei luoghi pubblici, perché è importantissimo rendere quotidiana e 'normale' la scena di una mamma che allatta.

Allattare in pubblico è un gesto di dirompente positività: rafforza l'orgoglio e la percezione che una neomamma ha delle proprie facoltà di azione, le permette di muoversi con più facilità e di godere di una ricca vita sociale. Tutti straordinari antidoti al senso di esclusione, isolamento e depressione a cui molte donne vanno incontro nel post-parto. Vorremmo vedere tante mamme che allattano i bimbi: sui tram, al parco, nel ristorante, in coda alla posta... perché è bello abituare tutti ad un gesto d’amore!

Noi abbiamo dato il via con "Semplicemente Ciuccio", le foto sull'allattamento in luogo pubblico (imperdibili!).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.