Ecco la storia di una mamma che allatta in "tandem" i suoi due figli.

The best of #Ioallatto alla luce del sole 4.

L'allattamento di una mamma coraggiosa che ha tirato il latte per 15 mesi.

Abbiamo intervistato Cathrine Watson Genna, consulente professionale in allattamento di fama mondiale, nell'ultimo convegno Leche League è intervenuta a proposito della problematica del frenulo corto.

Un frenulo contratto, corto, poco flessibile fa sì che il bambino abbia spesso difficoltà ad afferrare il seno o  perda la presa dopo qualche ciucciata, e causa dolore al seno.
Spesso per aiutare nei casi di problemi di frenulo (anchiloglossia), si può agire sulle posizioni di attacco. Oppure effettuare un piccolo intervento di incisione, una procedura semplicissima e molto sicura che sfortunatamente pochi pediatri sono in grado di fare.

 

L'esperto GC: Katia Micheletti
Video realizzato con Canon Legria

La labiopalatoschisi è una incompleta formazione del palato e della bocca, che colpisce circa un neonato su 800 e che può avere diverse forme.
L'allattamento per questi bimbi è importante, anche se presenta delle difficoltà e necessita di tanto supporto.

Quello del frenulo labiale corto è un problema di allattamento poco conosciuto, soprattutto in ambiente medico, e di non facile soluzione.

Paola Mazzinghi, consulente professionale in allattamento materno IBCLC, ci ha parlato dell'importanza di allattare i bambini nati pretermine, e di sostenere le mamme e favorire il contatto con il loro bambino tramite la kangaroo-mother care.

Riuscire, superando le difficoltà, ad allattare un neonato pretermine, è importantissimo per il bimbo stesso, ma anche per la sua mamma.

Anche quest'anno ritorna la  rassegna Io allatto alla luce del sole!

Io allatto alla luce del sole è un'iniziativa che vuole sostenere l'allattamento al seno contribuendo a rendere questo gesto così "normale" ad essere normale davvero, cioè una pratica da inserire in tutti gli aspetti della nostra quotidianità, con facilità, senza timori di sguardi, commenti, consigli fantasiosi e fastidiosi, nel rispetto delle scelte di ciascuna madre, bambino, famiglia. Perchè ogni mamma possa sentirsi libera di allattare il proprio bambino quando e quanto lo desidera.

Anche quest'anno sostieni Io Allatto alla Luce del Sole
GUARDA SOTTO COME PARTECIPARE

Quando una mamma rientra al lavoro dopo aver avuto un bebè, fra i tanti motivi di preoccupazione, ha anche quello della gestione dell'allattamento, a partire dal fatto che non è certa che continuare ad allattare possa semplificare la vita a lei ed al suo piccolo.

Il temporaneo distacco dovuto al lavoro e la gestione del latte tirato, che questo distacco comportano, possono certamente essere impegnativi sotto molti punti di vista sia per il bambino che per la mamma, ma è spesso provato dalle mamme che il mantenimento dell'allattamento può ripagare ampiamente degli sforzi fatti!
Molte mamme sanno infatti che, quando torneranno casa, potranno recuperare in un abbraccio dolcissimo, tenendo il loro bimbo al seno, il tempo perduto e la lontananza: continuare ad allattare, dando il latte tirato con un metodo alternativo durante l'assenza, permette a molte mamme infatti di mantenere alta la loro produzione e così di continuare la relazione al seno fintanto che andrà bene per sé e per il proprio bambino.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.