Il pane fatto in casa

Settembre 27, 2012

Fare il pane in casa è un’esperienza che tutti dovremmo provare.

Il tempo che passa lento mentre l’impasto lievita, la fatica nell’impastare e la soddisfazione nell’osservare la fragranza del risultato.

La casa che si riempie del profumo delle cose buone e che accoglie chi entra con il ricordo di antichi aromi.

La pasta con il sugo al tonno e olive è un piatto che strapiace a grandi e piccini, è un piatto completo, che può essere dato come piatto unico e può essere facimente preparato tutto l'anno coinvolgendo nella preparazione i vostri bimbi, come abbiamo fatto noi.

La preparazione è semplice e potete utilizzare il tonno crudo (soprattutto quando vi rimangono dei pezzi non adatti ad essere cucinati belli integri, tipo bistecchina), o con il tonno sott'olio.

Questo è il periodo delle more, se ne avete in quantità, potete fare questa torta molto leggera, con una base senza uovo e grassi animali (vegana).

Vi proponiamo un'ottima ricetta base che potete utilizzare per fare le torte di frutta vegan, in questo caso abbiamo aggiunto more e mele ma potete anche utilizzare solo more, solo prugne o susine (in abbondanza in questo periodo) o altra frutta di stagione.

Ci siamo, in arrivo giornate senza scuola, occorre armarsi di idee per aiutare i bimbi a trascorrere il tempo divertendosi e facendo cose che li aiutano a crescere.

Manipolare, usare le mani per modellare e cercare di copiare la realtà è una cosa ottima da fare con i bimbi. Così ieri, approfittando dell'idea lanciata da Pane, Amore e Creatività con il suo concorso, i bimbi hanno preso la plastilina (il pongo, insomma) e hanno sfornato queste meraviglie edibili.

Tra i frutti di stagione, le ciliegie sono senza dubbio le preferite dai bambini… e non solo! In questa casa spariscono a kili ed è impensabile usarle per confetture e preparati, ma se da voi riuscite a sottrarne qualcuna, oltre ad essere golose come frutta, sono perfette per arricchire dessert di ogni genere.

 

Anche questa volta ho voluto far scoprire ai miei bambini una delle ricette della mia gioventù americana, questa era in assoluto tra le mie preferite: i Rice Krispies Treats, le barrette dolci fatte con i cereali a forma di riso soffiato e  i marsh mallows. Una ricetta facilissima, velocissima, divertente e squisita!

Questa è una ricetta di cannelloni fatta con una besciamella senza burro e senza latte. E' squisita e a casa nostra è la specialità in assoluto più apprezzata da tutta la famiglia, ogni volta ne faccio una quantità maggiore ma non avanza mai. Per fortuna la besciamella light, oltre a essere una bontà, è anche molto più digeribile di quella classica preparata con burro e latte. I miei bambini si divertono da matti ad arrotolare i cannelloni pregustandoseli e passando alla fine il dito nella terrina del ripieno per leccarsi il rimasuglio di ricotta.

Ecco una ricetta abbastanza veloce per preparare un antipasto sfizioso per il giorno di Pasqua. Io odio stare in cucina quando ho già amici e parenti seduti a tavola e questa ricetta è ideale perché i salatini potete farli anche il giorno prima e poi decorarli all'ultimo con il formaggio e le noci.
Come i biscotti, i salatini possono diventare un bellissimo gioco da fare insieme ai bambini che amano impastare, stendere e soprattutto usare le formine per creare forme personalizzate con stelle e cuori.
Se invece siete di fretta, potete usare la rotella per tagliare la pasta in quadretti e saranno buonissimi lo stesso!
Se non vi piace il formaggio di capra potete utilizzare tomini o qualsiasi altro formaggio spalmabile, anche le noci possono essere sostituite da nocciole o da pezzetti di pera ("al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere!")

La Pastiera è un dolce squisito tipico della tradizione campana per la festa della Pasqua.
Pur non essendo campani, a casa nostra non è Pasqua senza!

Eccovi la ricetta che realizziamo noi. Il video è esilarante, perchè c'e' la piccola Giada 3enne che rompe le uova e impasta.

 

Gli step da fare sono 3:

  • La pasta frolla (il giorno prima)
  • I 2 ripieni
  • Decorazione e cottura

Stavolta Aylin doveva fare una "preda" per i lupetti. I lupetti sono gli SCOUT più giovani, e nel loro percorso di crescita scout si devono cimentare in prove che loro stessi scelgono, secondo il principio che ognuno è in grado di creare un suo percorso di crescita che segua le sue personali inclinazioni.

La "preda" scelta dal lupetto Aylin era preparare i biscotti per la merenda di tutto il Branco dei Lupi. Lo sappiamo da quaisi 3 settimane... ma i biscotti non si possono preparare una settimana prima, vanno fatti freschi.

Così la sera alle 22.30, quando recupero i 3 bimbi da casa dei nonni (il sabato con i nonni per loro è sacro) Aylin si ricorda della "preda" dell'indomani mattino alle 9.00...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.