Cosa fare quando un bambino è estremamente vivace.

I Fiori Californiani estendono i Fiori di Bach, che sono delle essenze, che si assumono in gocce, si ottengono utilizzanto l'energia di fiori particolari usando il metodo della solarizzazione, i Fiori Californiani, come i Fiori di Bach sono adatti a "curare" gli stati di disagio emotivo, che possono anche portare a disagi fisici. 

Rispetto ai fiori di Bach, quelli californiani lavorano su problematiche specifiche più moderne e attuali e che al tempo in cui Bach è vissuto non erano così preponderanti o non se ne parlava ancora come oggi: l'anoressia e la bulimia, i disturbi sessuali, le malattie derivate dall'inquinamento ambientale.

La loro indicazione può aiutare grandi e bambini a superare momenti difficili: la separazione, gli incubi, il conflitto madre - figlio o padre - figlio, la scarsa concentrazione, l'iperattività...

Sotto potete trovare, forse, il fiore adatto a voi, o a questo momento della vita vostra e dei vostri figli.

E' possibile creare delle essenze composite unendo Fiori di Bach e Californiani, così come essenze di altri repertori floriterapici di altre parti del mondo.

Come promesso, ecco il primo post dei I 7 chakra, uno  strumento pratico, facile, divertente con cui giocare, per trasformare le situazioni che non rendono noi e i nostri figli felici, che possono insegnarci qualcosa di nuovo  e farci crescere (non si finisce mai per fortuna!).

1 chakra: le radici

 In questo momento storico è salita l'attenzione sui bambini affetti dalla cosiddetta sindrome da iperattività. Sono bambini che hanno probabilmente una sensibilità particolare che li porta ad agire e reagire in modo molto difficile da gestire in generale, in particolare nella maniera a volte distratta e generalista a cui siamo abituati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.