La cura con gli animali è una pratica che ha origini antiche. Il legame uomo-animale si fa risalire alla Preistoria, seguendo i graffiti ritrovati nelle caverne. Nel 1700 si registrano le prime esperienze di affiancamento di cani a persone con problemi psichiatrici. Ma è negli anni Sessanta che, grazie agli studi e agli esperimenti del neuropsichiatra infantile Boris Levinson, si hanno le prime dimostrazioni di efficacia del metodo, in particolare sui bambini.

Che cosa è la pet therapy?

Oggi si svolgerà a Bardonecchia “Vittoria per tutti”, una giornata sulla neve che ha l’obiettivo di far sperimentare a 16 bambini oncologici tra i 5 e i 10 anni seguiti presso il reparto di Onco-ematologia dell’Ospedale Infantile Regina Margherita esperienze e sensazioni nuove come scendere dalle piste da sci, farsi trainare da una muta di cani da slitta, cimentarsi con le attività circensi ed esprimere attraverso il gioco e il disegno le loro emozioni.

Una bellissima giornata sulla neve organizzata per i bambini dell'Ospedale di Torino Regina Margherita che, grazie all'Associazione Progetto Davide (APD), alla Fondazione Paideia onlus e all'Unione Genitori Italiani onlus, potranno vivere un'esperienza unica a contatto con la neve

Chi ha provato sulla sua pelle il ricovero di un bambino in ospedale sa quanto siano fondamentali, anche per la stessa efficacia delle cure: l'ambiente, le persone, il contesto... Ma anche chi ha avuto la fortuna di non vivere direttamente questa condizione, intuisce che per i bambini che devono essere curati in ospedale, poter avere affianco i genitori, poter giocare, avere attorno persone che li fanno sorridere, poter ricevere visite di amichetti, essere trattati con rispetto, tatto e sensibilità, non siano delle cose "belle", ma piuttosto indispensabili.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.