Martedì, 10 Luglio 2012 06:20

Rimedi naturali per le scottature

By

Cosa c’è di meglio di una giornata di mare e di sole tutti insieme? O una bella camminata tra i monti, a godere del fresco e dei profumi del bosco?
Nulla!

I rischi per la pelle dei più piccoli, però sono elevati.
I bambini, infatti, hanno un’epidermide molto delicata che va protetta con solari dedicati ad alta protezione.

 

Se le precauzioni non sono state sufficienti e ci si è procurati una bella scottatura è necessario ricorrere a rimedi naturali per rinfrescare e togliere la sensazione di bruciore.

Un’ottima soluzione è data dagli impacchi: allo yogurt, all’aloe o al tè verde, all’olio di cocco, al cetriolo o al melone.

Scotture: rimedi naturali

Yogurt

Lo yogurt, bianco e al naturale, ha un effetto emolliente e idratante;

Aloe

l’aloe verde, in gel, si usa come il normale doposole, dopo averlo riposto in frigo per qualche ora;

Te verde

il tè verde, in bustine, si applica dopo aver lasciato in infusione e raffreddato;

Olio di cocco

l’olio di cocco – che si compra in erboristeria e nei negozi etnici – si applica con un batuffolo di cotone sulle parti scottate;

Frutta e verdura

il cetriolo e il melone, frullati e filtrati in un colino a maglie strette, si spalmano sulla pelle con il cotone.

ACQUA!

Ah, non dimenticatevi di bere molta acqua per re-idratarvi.
Acqua da bere, ma anche molte docce tiepide per ristabilire l’equilibrio dell’epidermide.

In un paio di giorni la situazione si stabilizzerà, nel frattempo è bene tenere la pelle schermata dal sole con il tessuto. E d’ora in poi, più attenzione ai raggi solari.

di Cristiana Calilli
Centopercentomamma

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.