Stampa questa pagina
Lunedì, 28 Giugno 2010 00:00

Parassitosi nei bambini - esperienza

By

Ossiuri e parassiti (vermi intestinali) meno noti possono essere i responsabili di notti insonni e trascorsei con grandi mal di pancia, in particolare dei bambini.

Pubblichiamo l'esperienza di una famiglia che ci tiene a divulgare quanto accaduto a loro, perché non sempre i medici sanno individuare questa come causa di malessere e possono arrivare a sottovalutare i mal di pancia dei bambini. 

 

***

Cercherò di essere sintetica, ma ci tengo a mettervi a conoscenza di quello che è successo ai miei bimbi…perché non succeda anche a voi.

Circa 1 mese fa Giacomo (5 anni) di notte comincia ad avere mal di pancia, si lamenta, sempre di più fino ad urlare e rotolarsi…pensiamo ad uno di quei "simpatici" virus gastrointestinali che colpiscono per 24/48 ore…e che poi se ne vanno.

Di giorno non si lamenta più così tanto, ma verso sera riprende e ricomincia ad urlare. Abbiamo fatto tanti anni d'ambulanza...abbiamo escluso l'appendicite, i calcoli renali, ma lo vediamo soffrire tanto e così (per la prima volta!), quando torna Michelangelo dal lavoro (di sera tardi!), decidiamo di portarlo in ospedale. Ci dicono (facendogli una lastra) che ha molte feci nell'intestino. Strano, è molto regolare, ma ci si fida ovviamente! La notte va malissimo, il giorno non così male come la notte, ma gli facciamo 2 clisteri, si libera, ma la notte sta più male di prima.

Lo si riporta in ospedale, non lo visitano neppure: "non si preoccupi, sono sempre le feci…". Notte sempre più terribile, si rotola e urla dal dolore arrivando a cadere anche dal letto. Il giorno dopo (non è più festivo) sento la mia pediatra che mi manda di corsa a fare un'ecografia all'addome sospettando un volvolo intestinale (uno strozzamento di una parte dell'intestino) e mi consiglia di cambiare ospedale. Vado quindi a Niguarda (il più importante ospedale di Milano): giacomo non ha coliche in quel momento…per cui (testuali parole): "io non mi faccio ridere dietro dal radiologo signora; questo bambino ha l'addome morbidissimo (ci credo, povero, con tutti i clisteri…) e ora non è sofferente…eventualmente gli faccia un altro lassativo". Ancoraaaa???? La pediatra mi vieta di farlo e mi dice che se si ripresenta il dolore di andare alla De Marchi. Così è infatti. Giacomo sta malissimo di notte e corriamo in De Marchi. Lo tengono in osservazione tutta la notte, ma ora che erano arrivati i nonni a casa e che abbiamo raggiunto l'ospedale, la colica più forte era quasi passata….ma questa volta ci credono! Di giorno lo ribaltano come un calzino: esami del sangue, ecografia, radiografia dinamica e addirittura il digerente: NIENTE, questo bambino non ha niente signora! Ma perché allora soffre di notte? Mah, gli dia del bromuro e vedrà che piano piano passerà. La notte quindi con il nostro primo farmaco somministrato a giacomo, fiduciosi, attendiamo che i dolori passino, ma non è così…aumentiamo un po' la dose, ma non passa…

la pediatra il giorno dopo è preoccupata, ci dice di provare a dargli il Vermox, per gli ossiuri..ma lui non ha prurito e guardando le feci, non si vede niente, mentre (mi informo) dovrebbero vedersi molto bene. Cambiamo farmaco per fargli passare il dolore, raccogliamo le feci per una coprocoltura e poi gli diamo il vermox….NON CAMBIA NULLA. Pensiamo alle cose più strane e terribili e….purtroppo la pediatra anche!!! Finchè….dopo 2 notti, in cui fondamentalmente si pregava…anche Sofiasilvia comincia a stare male….ci spiace un sacco, ma tiriamo un sospiro di sollievo: non è un problema solo di giacomo, allora è qualcosa di batterico!!!! Purtroppo però l'esito della coprocoltura di tutti e 2 è negativo, gli esami del sangue sono a posto, l'esame dei parassiti è negativo…ma cosa hanno???

La pediatra mi chiede di sentire altri pareri perché non sa più cosa pensare e di andare in un ospedale grande, perché sicuramente ci avrebbero ricoverati. Decido di tornare a Niguarda (perché nel frattempo il mio grande papà, anche lui per la prima volta nella sua vita, viene ricoverato in ospedale per un'embolia polmonare….) così avrei potuto stare un po' con i bimbi un po' con il mio papà. Ho la fortuna di incontrare un medico "esperto" che dopo aver guardato i bimbi e tutti gli esami fatti mi dice: questi bimbi hanno solo una parassitosi intestinale…."ma no" dico io "l'esame dei parassiti è negativo"…ma sappiate che ci sono parassiti (e non scopriremo mai quali hanno avuto) che NON si riescono ad analizzare se non "a caldo", cioè con le feci appena prodotte…ma questo l'abbiamo scoperto poi su internet. Così come ho scoperto che la parassitosi comporta questi dolori addominali fortissimi prevalentemente di notte e che il digrignare dei denti dei miei bambini non era dovuto dal dolore, ma è una caratteristica della parassitosi…e tutte queste cose le avevo dette ai ben 7 medici che li hanno visti…e a nessuno è venuto in mente che potevano non essere ossiuri ma qualcosa d'altro???? Ovviamente noi immaginiamo li abbiano presi in giardino, ma ci hanno detto che probabilmente li hanno presi dalla frutta secca proveniente dall'africa…MAH!!!!!! Questo perché noi in Italia eventualmente abbiamo gli ossiuri e NON altri parassiti…Alcuni sono di difficile individuazione perchè stanno nella parte alta dell'intestino, per cui non si vedono con una analisi delle feci è vero, l’ho letto (sigh, dopo!)…ma i medici tendenzialmente non lo sanno!!! E questo è così assurdo! Perché poi ho scoperto che il 15% dei bambini ne soffre almeno 1 volta nella vita..non poco!

Beh, con dosi alte di Vermox (il dosaggio alto perché non si sa quali parassiti fossero e la monodose di Vermox effettivamente non aveva fatto nulla) e dopo la seconda somministrazione (cioè la seconda notte) si sono svegliati solo una volta e dalla terza somministrazione hanno dormito tutta notte senza dolori….che senso di impotenza prova un genitore nel non riuscire a togliere il dolore ai propri bimbi. Ovviamente poi ci siamo impastigliati tutti quanti!

Lo so, non sono stata sintetica (e vi ho tralasciato tutta la nostra parte emotiva…), ma è stata un'esperienza così brutta che ci tengo davvero che venga conosciuta il più possibile…perché non succeda più!!!

Un abbraccio

Nadia

p.s. anche il mio papà ora sta meglio!

____

Guardate qui un post tutto sui rimedi!!!

 

immagine: lookfordiagnosis.com

Super User

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.