Dermatite atopica e le cure termali

Dermatite atopica e le cure termali

La dermatite atopica, la malattia della pelle più diffusa tra i bambini. La miglior cura è l'idratazione.

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

 Quando le regole sono chiare, aderirvi è più semplice.

Lunedì, 28 Giugno 2010 00:00

Parassitosi nei bambini - esperienza

Ossiuri Ossiuri

Ossiuri e parassiti (vermi intestinali) meno noti possono essere i responsabili di notti insonni e trascorsei con grandi mal di pancia, in particolare dei bambini.

Pubblichiamo l'esperienza di una famiglia che ci tiene a divulgare quanto accaduto a loro, perché non sempre i medici sanno individuare questa come causa di malessere e possono arrivare a sottovalutare i mal di pancia dei bambini. 

 

***

Cercherò di essere sintetica, ma ci tengo a mettervi a conoscenza di quello che è successo ai miei bimbi…perché non succeda anche a voi.

Circa 1 mese fa Giacomo (5 anni) di notte comincia ad avere mal di pancia, si lamenta, sempre di più fino ad urlare e rotolarsi…pensiamo ad uno di quei "simpatici" virus gastrointestinali che colpiscono per 24/48 ore…e che poi se ne vanno.

Di giorno non si lamenta più così tanto, ma verso sera riprende e ricomincia ad urlare. Abbiamo fatto tanti anni d'ambulanza...abbiamo escluso l'appendicite, i calcoli renali, ma lo vediamo soffrire tanto e così (per la prima volta!), quando torna Michelangelo dal lavoro (di sera tardi!), decidiamo di portarlo in ospedale. Ci dicono (facendogli una lastra) che ha molte feci nell'intestino. Strano, è molto regolare, ma ci si fida ovviamente! La notte va malissimo, il giorno non così male come la notte, ma gli facciamo 2 clisteri, si libera, ma la notte sta più male di prima.

Lo si riporta in ospedale, non lo visitano neppure: "non si preoccupi, sono sempre le feci…". Notte sempre più terribile, si rotola e urla dal dolore arrivando a cadere anche dal letto. Il giorno dopo (non è più festivo) sento la mia pediatra che mi manda di corsa a fare un'ecografia all'addome sospettando un volvolo intestinale (uno strozzamento di una parte dell'intestino) e mi consiglia di cambiare ospedale. Vado quindi a Niguarda (il più importante ospedale di Milano): giacomo non ha coliche in quel momento…per cui (testuali parole): "io non mi faccio ridere dietro dal radiologo signora; questo bambino ha l'addome morbidissimo (ci credo, povero, con tutti i clisteri…) e ora non è sofferente…eventualmente gli faccia un altro lassativo". Ancoraaaa???? La pediatra mi vieta di farlo e mi dice che se si ripresenta il dolore di andare alla De Marchi. Così è infatti. Giacomo sta malissimo di notte e corriamo in De Marchi. Lo tengono in osservazione tutta la notte, ma ora che erano arrivati i nonni a casa e che abbiamo raggiunto l'ospedale, la colica più forte era quasi passata….ma questa volta ci credono! Di giorno lo ribaltano come un calzino: esami del sangue, ecografia, radiografia dinamica e addirittura il digerente: NIENTE, questo bambino non ha niente signora! Ma perché allora soffre di notte? Mah, gli dia del bromuro e vedrà che piano piano passerà. La notte quindi con il nostro primo farmaco somministrato a giacomo, fiduciosi, attendiamo che i dolori passino, ma non è così…aumentiamo un po' la dose, ma non passa…

la pediatra il giorno dopo è preoccupata, ci dice di provare a dargli il Vermox, per gli ossiuri..ma lui non ha prurito e guardando le feci, non si vede niente, mentre (mi informo) dovrebbero vedersi molto bene. Cambiamo farmaco per fargli passare il dolore, raccogliamo le feci per una coprocoltura e poi gli diamo il vermox….NON CAMBIA NULLA. Pensiamo alle cose più strane e terribili e….purtroppo la pediatra anche!!! Finchè….dopo 2 notti, in cui fondamentalmente si pregava…anche Sofiasilvia comincia a stare male….ci spiace un sacco, ma tiriamo un sospiro di sollievo: non è un problema solo di giacomo, allora è qualcosa di batterico!!!! Purtroppo però l'esito della coprocoltura di tutti e 2 è negativo, gli esami del sangue sono a posto, l'esame dei parassiti è negativo…ma cosa hanno???

La pediatra mi chiede di sentire altri pareri perché non sa più cosa pensare e di andare in un ospedale grande, perché sicuramente ci avrebbero ricoverati. Decido di tornare a Niguarda (perché nel frattempo il mio grande papà, anche lui per la prima volta nella sua vita, viene ricoverato in ospedale per un'embolia polmonare….) così avrei potuto stare un po' con i bimbi un po' con il mio papà. Ho la fortuna di incontrare un medico "esperto" che dopo aver guardato i bimbi e tutti gli esami fatti mi dice: questi bimbi hanno solo una parassitosi intestinale…."ma no" dico io "l'esame dei parassiti è negativo"…ma sappiate che ci sono parassiti (e non scopriremo mai quali hanno avuto) che NON si riescono ad analizzare se non "a caldo", cioè con le feci appena prodotte…ma questo l'abbiamo scoperto poi su internet. Così come ho scoperto che la parassitosi comporta questi dolori addominali fortissimi prevalentemente di notte e che il digrignare dei denti dei miei bambini non era dovuto dal dolore, ma è una caratteristica della parassitosi…e tutte queste cose le avevo dette ai ben 7 medici che li hanno visti…e a nessuno è venuto in mente che potevano non essere ossiuri ma qualcosa d'altro???? Ovviamente noi immaginiamo li abbiano presi in giardino, ma ci hanno detto che probabilmente li hanno presi dalla frutta secca proveniente dall'africa…MAH!!!!!! Questo perché noi in Italia eventualmente abbiamo gli ossiuri e NON altri parassiti…Alcuni sono di difficile individuazione perchè stanno nella parte alta dell'intestino, per cui non si vedono con una analisi delle feci è vero, l’ho letto (sigh, dopo!)…ma i medici tendenzialmente non lo sanno!!! E questo è così assurdo! Perché poi ho scoperto che il 15% dei bambini ne soffre almeno 1 volta nella vita..non poco!

Beh, con dosi alte di Vermox (il dosaggio alto perché non si sa quali parassiti fossero e la monodose di Vermox effettivamente non aveva fatto nulla) e dopo la seconda somministrazione (cioè la seconda notte) si sono svegliati solo una volta e dalla terza somministrazione hanno dormito tutta notte senza dolori….che senso di impotenza prova un genitore nel non riuscire a togliere il dolore ai propri bimbi. Ovviamente poi ci siamo impastigliati tutti quanti!

Lo so, non sono stata sintetica (e vi ho tralasciato tutta la nostra parte emotiva…), ma è stata un'esperienza così brutta che ci tengo davvero che venga conosciuta il più possibile…perché non succeda più!!!

Un abbraccio

Nadia

p.s. anche il mio papà ora sta meglio!

____

Guardate qui un post tutto sui rimedi!!!

 

immagine: lookfordiagnosis.com

Video

Aggiungi commento


Commenti   

0 # Samantha 2012-11-15 21:21
Grazie mille ho scoperto tramite voi cosa aveva mio figlio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Barbara Siliquini 2012-11-16 11:00
Citazione Samantha:
Grazie mille ho scoperto tramite voi cosa aveva mio figlio


grazie a te per averci lasciato questa testimonianza. Il tema dei parassiti intestinali è sempre molto utile per le mamme. Se ti va di scrivere la tua esperienza: cosa aveva il bambino, come ti sentivi tu, come ti sei mossa, cosa hai fatto, te ne saremmo molto grate, puo' servire ad altre mamme, se vuoi scrivici a redazione@genitorichannel.it
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # valeria 2013-04-07 15:51
ciao , sono valeria mio figlio ha gli stessimi sintomi, niente di pui niente di meno, domani mi reco dalla pediatra per dire ciò k ho letto della tua storia e sxo mi risolvono il problrema del mio piccolo bambino di due anni xke stiamo in 3...grazie e divulgiamo qste storie xke i medici, in 10 giorni 5 medici di due ospedali diversi nn hanno detto niente di tutto ciò, ognuno un parere diverso...mhà.. ...piacere di averti conosciuto
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # bs GenitoriChannel 2013-04-08 10:01
Valeria,
facci sapere come va.

Se non sono parassiti potrebbe essere gas, prova con del carbone vegetale, ma in quel caso risolvi con una dieta, togliendo gli alimenti a cui in questo momento lui risulta intollerante
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # morena 2013-12-26 09:42
Grazie di aver riportato la vostra esperienza! Mi sta capitando la stessa cosa con mio figlio di 8 anni! Chiedo unacosa a quanto avete aumentrato il dosaggio del vermox?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # bs Genitori Channel 2013-12-26 11:23
Morena non siamo in grado di dirti le dosi, tuttavia ti ricordo che il vermox e' una sorta di veleno molto potente e va utilizzato facendosi seguire dal medico, non azzarderei il fai da te con un farmaco del genere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-2 # annalisa 2014-01-04 21:53
ciao,mi sembra si sentire lamia stessa stori!!!!!!!!!! il mio bimbo di 18 mesi ha gli stessi disturbi dei tuoi bimbi da quando aveva 6 mesi.... la pediatra non ha mai capito quanto male aveva il bambino, poi gli ho mostrato un video.... e la naurologa mi ha detto che era pavor nocturn. ma le crisi sono andatae avanti ancora.... ho sentito vari pareri, fatto tanti esami.... ogni volta mi sentivo dire che non era NIENTE!!!!! IO NEL FRATTEMPO HO FATTO UN ANNO DI NOTTI DISPERATE, adesso aspetto esami delle feci per vedere se era questa la causa!!!!!!!! grazie della testimonianza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-2 # bs Genitori Channel 2014-01-16 10:31
cara annalisa, come va con il tuo bambino e i suoi risvegli notturni.
Su bambini cosi' piccoli, a volte puo' giovare un osteopata specializzato in bambini.
Inoltre anche un bambino stitico o che si scarica poco puo' avere delle coliche dovute all'intestino troppo pieno, anche se questa e' una cosa di cui il pediatra si accorge subito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # roberto 2014-02-18 08:48
e dopo qualcuno ha ancora il coraggio di sorprendersi se qualcuno si stufa e denuncia l'incapacità di questi medici da strapazzo? ma come sono diventati dottori? guardando ER? sono cose vergognose, ci sono famiglie che si rovinano l'esistenza per colpa della superficialità e/o incompetenza di questa gente. bisogna solo sperare di avere la fortuna di capitare tra le mani di quei, ormai sempre più rari, dottori che fanno il loro lavoro con serietà e professionalità . che tristezza.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # lory 2014-07-02 14:02
Salve!

Io adesso mi sto ritrovando nella stessa situazione, tutti gli esami negativi, i medici mi dicono che non c'e niente, che magari essagero,ma il bambino ha dolori di pancia e io prurito la notte...Mi puo dire il nome del medico che la curata e la cura che ha fatto, le dosi.

Grazie !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Cristina 2014-12-14 09:39
Ciao Nadia...mi daresti il nome del dottore del Niguarda che ti ha risolto il problema?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # bs GenitoriChannel 2014-12-16 08:17
Cristina, l'articolo è di alcuni anni fa... non so se riesco a recuperare l'autrice per avere questa informazione, nè se lei si ricorda il nome, o se il medico è ancora lì
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Cristina 2014-12-19 10:30
Ok grazie se riesce mi fa un grosso favore...mi fa sapere qualcosa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # Luigina 2015-06-05 21:54
Citazione bs GenitoriChannel:
Cristina, l'articolo è di alcuni anni fa... non so se riesco a recuperare l'autrice per avere questa informazione, nè se lei si ricorda il nome, o se il medico è ancora lì


Salve, potreste darmi le informazioni in merito al medico della struttura che ha individuato il problema nei bimbi della mamma che ha scritto questo post così preciso e prezioso per tutte noi mamme che si trovano nella sua stessa situazione senza esser comprese... se non potete fare il nome del medico potreste scrivermi in privato nella mia e-mail. Io ho un bimbo di due anni e desidererei avere un consulto medico risolutivo visto che combatto con i sintomi notturni da un anno circa.
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # mira 2015-02-01 09:02
grazie veramente dal cuore signora del suo racconto. anche la mia bimba di 6 anni stesso problema....la sera dolori fortissimi mal di pancia.... sicuramente interverro con urgenza a sistemare la sua salute.grazie mille
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-02-02 09:25
Mira,siamo felici di essere stati utili. Mi raccomando: no al fai da te, consulta un medico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # tania 2015-03-20 20:32
Buona sera Nadia la tua descrizione è stata molto chiara anche il mio bambino a avuto i asouri curati con il vermox sia il grande che il piccolo se li sono attaccati entrambi ora dopo aver fatto la cura sembra tutto OK !!! Ora è passato un po' di tempo e mio figlio più piccolo sta accusando dolori addominali molto forti dopo avendogli dato i fermenti lattici e vedendo che passavano lo porto in ospedale gli fanno la visita sembra tutto OK!l'addome è morbido tutto OK ci dicono continui a dare i fermenti e se a dolori la tachipirina, diagnosi aria alla pancia e c'è ne torniamo a casa. Ma dopo qualche giorno tornano i dolori di nuovo io non so più cosa fare ora dal tuo commento gli farò fare le analisi delle feci ,almeno vediamo un po' Grazie mille baci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-03-23 09:32
Tania, in genere le parassitosi sono associate a bruxismo (i bambini digrignano i denti nel sonno) e prurito dell'ano.
Mentre ultimamente ci sono dei virus intestinali che danno grandi mal di pancia senza febbre.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # sandra 2015-04-06 12:39
Grazie, per avermi dato un idea. Giosuè 5 anni urla da 10 giorni specialmente di notte dal mal di pancia. In pediatria 3 volte esami ed Eco negativi. Si sospetta allergia alimentare oppure vermi. Io nelle feci non ho visto nulla.domani esami.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-04-07 16:52
Facci sapere come va. Ricorda che spesso i vermi sono associati a prurito anale e bruxismo notturno (digrignare dei denti).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Sabrina 2015-04-14 00:17
Eccoci di nuovo svegliati nel cuore della notte da un pianto disperato ed improvviso in cui il nostro bimbo di 2 anni e mezzo si contorce lamentando forti dolori alla pancia. Durano 10-15 minuti e poi passano. Leggendo le vostre esperienze non so che pensare...al più presto gli farò fare le analisi, anche quelle della celiachia visto che io sono celiaca. Il pediatra la scorsa settimana lo ha visitato, il pancino era morbido e secondo lui il mal di pancia notturno era dovuto ai forti attacchi di tosse che aveva il mio bimbo. Ora però la tosse è passata e ci ritroviamo con questi dolori così forti che ti si spezza il cuore a vederlo soffrire così e non sapere cosa fare. Ho pensato ad attacchi di appendicite o a batteri nelle feci. Ma escluderei l'appendicite perché non c'è febbre, né vomito o diarrea ed i batteri nelle feci perché non c'è bruxismo ...forse a volte si tocca il culetto (non durante queste crisi di pianto) e spesso io associo questo gesto al body che potrebbe fargli fastidio. Comunque, di sicuro in settimana mi farò prescrivere i vari esami ed eco e speriamo di capire al più presto cosa sia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # Valeria 2015-06-13 14:37
Leggendo la tua esperienza sembrava l'avessi scritta io!
Ho passato le medesime cose x filo e x segno!
Dopo 5 volte al pronto soccorso e dopo la visita di ben 7 medici ho risolto grazie a questo articolo.
mille volte grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Guest 2015-08-03 10:17
Scusa ma quanti giorni di terapia hanno fatto i tuoi figli y quanto come dosi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # patrizia 2015-08-26 21:57
leggendo le vostre testimonianze vorrei aggiungere la mia nella speranza che qualcuno mi sappia indirizzare da uno specialista che ponga fine al calvario di mia figlia e mio che dura oramai da 3 anni. Il tutto è iniziato quando mia figlia aveva 7 anni. Premetto che mia figlia fino ad allora ha sempre goduto di ottima salute (mi compiacevo che fino a 6 anni non avesse mai preso un antibiotico! )La bambina presentava tutti i disturbi notturni di cui si parla in tutte le testimonianze qui descritte ed in più presentava la zona anale un rigonfiamento duro al tatto delle dimensioni di una piccola nocciolina. Scopro, dopo parecchie settimane insonni dove naturalmente i pediatri contattati non aveva capito di che cosa si trattava, che la bambina era affetta da ossiuri. Iniziamo cicli di trattamento con combactrin e successivamente di vermox ma purtroppo a tutt'oggi non abbiamo risolto il problema.La bambina è stata in cura da diversi pediatri portata da una famosa gastroenterolog a pediatrica che si è limitata ad aumentare le dosi di vermox somministrato in dosi più ravvicinate e per lunghi periodi. Premesso che l'igiene personale della casa e soprattutto della bambina ha assunto dei livelli maniacali ma nonostante tutto i vermi si ripresentano. Stanca di avvelenare mia figlia con vermox ( ho perso il conto di quanti flacconi di sciroppo le sono stati somministrati)s ono passata alle cure omeopatiche che non mi hanno risolto il problema ma quanto meno ho evitato che la bambina si ammalasse continuamente (da quando ha iniziato ad avere i vermi sono subentrate otiti , bronchiti, ecc.). Sono molto avvilita perché purtroppo non ho trovato un medico coscienzioso che si renda conto dell'effettivo problema di mia figlia. Tutti si limitano a dire che la bambina è predisposta ad avere i vermi e che bisogna aver pazienza. Nessuno si mette nei panni di mia figlia( ora ha quasi 10 anni )che vive questa malattia molto male. Non è piacevole per una bambina della sua età fare la pipì a letto avere una continua flatulenza che non riesce a trattenere (basta una semplice risata o uno sforzo!) continua stanchezza, difficoltà di concentrazione a scuola, spesso mal di testa, prurito sulle gambe e sulle braccia, ecc. Recentemente accusa anche formicolii ai piedi e mancanza di forza nelle mani appena sveglia. l'elenco dei disagi e delle privazioni alimentari a cui la sottopongo è lunghissimo. Io non so più cosa fare!! Se qualcuno può aiutarmi gliene sarei grato per tutta la vita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-08-27 08:27
Ciao Patrizia....
posso solo immaginare il calvario che state passando tu e tua figlia.

Difficile aiutarti, immagino anche tu abbia provato già innumerevoli strade.

Nella mia esperienza di mamma di 3 figli, di persona a contatto con centinaia di genitori e di madre che spesso si è rivolta a cure naturali e/o complementari per fare fronte a problemi dei miei figli che la medicina tradizionale non risolveva, ho la sensazione che per aiutare tua figlia dovresti passare attraverso una revisione temporanea della sua dieta seguita da un medico esperto, oltre che aiutarla con farmaci naturali e fitoterapici.

Io ho il riferimento del mio medico omeopata esperto in nutrizione e fitoterapia di cui mi fido molto e che è straordinaria che riceve in svizzera e nella zona di como.
A Torino c'è un bravo medico antroposofico che potrebbe aiutarti.

se sei in queste zone possiamo farti avere i recapiti.

Una delle mamme di genitorichannel ha avuto problemi di ossiuri recidivanti per uno dei suoi figli e ne è uscita solo dopo aver affiancato alle cure una dieta in cui aveva eliminato per un periodo tutti i prodotti contenenti l'uovo (l'uovo non rende inclini agli ossiuri ovviamente, solo che nel caso di suo figlio risultava un alimento che indeboliva il bambino).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # patrizia 2015-08-27 14:06
Salve
Io abito in provincia di Monza quindi andrebbe benissimo un dottore che riceve nella zona di Como. Sarei disposta anche ad andare in Svizzera. Vi ringrazio in anticipo per i recapiti.
GRAZIE!!!!!
Patrizia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-09-02 16:43
Salve Patrizia, le abbiamo risposto in una email privata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # patrizia 2015-09-04 20:00
scusate mi potete inoltrare di nuovo la mail perché non l'ho ricevuta a causa di un errore che ho fatto nell'indicazion e del mio indirizzo.
Grazie!
PATRIZIA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-09-07 08:20
patrizia, te l'ho inoltrata di nuovo. Se non la ricevi scrivimi a redazione @ genitorichannel .it
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Francesca 2016-04-29 06:26
Ho visto ora il tuo commento...vorr ei sapere se hai risolto. Io sono presa uguale. Grazie Francesca
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Federica 2016-04-29 08:46
Ciao Francesca, dopo lo scotch test positivo(1 su 3)abbiamo fatto cura con il vermox (2 cicli a distanza di circa un mese uno dall'altro) e la tosse secca è scomparsa. Se penso a tutto il bentelan che ha preso x niente sto male.... Abbiamo anche risolto il problema del culetto che mi diceva in continuazione che bruciava. Premetto che ho sempre controllato le feci ma nn ho mai trovato niente di strano. Giacomo aveva tutti i sintomi, risvegli notturni, sonno irrequieto bruxismo, acetonemia,occh iaie, mal di pancia, tosse secca ,inappetenza. Dopo la cura fino ad oggi niente più tosse e sta decisamente bene! Ciao
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Alessandra 2016-05-02 11:57
Ciao Federica,anch'i o stesso vostro problema, le pediatra mi dicono che non è quello perché mi accorgersi dalle feci. Ma io vorrei provare,mia figlia ha 11 mesi,x loro non è possibile... E si che ho cane e giardino!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Barbara 2015-10-18 00:24
Ok ora sono più tranquilla ma solo perchè comincio a capire che cosa ha mio figlio. Ale 4 anni lunedì è andato in ps per una crisi acuta asmatica da broncospasmo. La cosa oltre che a non respirare gli dava fortissimi dolori di pancia. Il giorno dopo ancora mal di pancia e mi viene detto che povero aveva i postumi del giorno prima. Giovedì mattina alla 4 si sveglia piangendo dal mal di pancia al chè andiamo in ps di nuovo. Addome trattabile non chirurgico e la dr.ssa mi chiede se per caso non ha i vermi (ossiuri). Effettivamente la settimana prima gliene ho visto uno nelle feci ma essendo uno solo e poi più nulla ho sorvolato sulla cosa. La dr.ssa mi dice che si possono anche non vedere ma che danno molto mal di pancia e che basta uno per capire che in realtà ci sono. Quindi via di Vermox x tutti. Ora poco fa si sveglia ancora dal male alla pancia......... ......... Giovedì ha preso la dose di Vermox e poi fino a stanotte più mal di pancia. Forse non è sufficiente!!!! !!! Lunedì chiamo di nuovo il pediatra ma gli voglio far fare una ecografia addome completo in privato e nel frattempo se oggi domenica mi fa la cacca (è da giovedì che non la fa e lì ne ha fatta poca) gli faccio fare l'esame feci e esame urine completo. Poi insisto con il peddy per degli esami del sangue!!!! Ah secondo il pediatra non sono gli ossiuri a fargli male la pancia ma il virus che si è beccato........ ma non mi convince....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # bs GenitoriChannel 2015-10-18 08:24
Ciao Barbara,
Siamo contente di esserti stati di aiuto.
Ricorda che i bambini che hanno gli ossiuri, spesso hanno recidive.
A volte una cura di tipo antroposofico e un'attenzione agli alimenti che tendono a provocargli questo problema, aiutano. Dovresti però trovare un medico preparato su questo. Non è facile. Noi ne abbiamo consigliato uno che conosciamo in Brianza, ad un'altra lettrice.
In bocca al lupo,
bs
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria 2015-11-08 21:22
Mia figlia tre anni la settimana scorsa a
Ha un episodio di vomito dopo due gg diarrea ma c è il virus a scuola e penso a quello ..dopo cominciano i Mal di pancia che si manifestano solo di sera e di notte puntuale verso le 18 comincia sono ormai sei notti insonni nemmeno alginor la calma ..eco addome negativa visite al ps negative domani facciamo esami feci ..vorrei tanto fossero positive per fare terapia e finire sta tortura
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # bs GenitoriChannel 2015-11-09 11:23
Maria...
mi spiace, immagino che terribile sensazione di impotenza. Facci sapere se riesci a capire qualcosa dall'esame delle feci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-2 # Silvia 2015-11-09 13:39
Ho letto questa testimonianza almeno 15 volte nelle mie ricerche su ossiuri, parassiti intestinali e cose simili. Questa è la mia esperienza e purtroppo non ne sono ancora venuta a capo, perché siamo a metà novembre e tutto è tornato tale e quale... .../parassiti-intestinali-rico rrenti
Se qualcuno avesse qualsiasi buona idea, suggerimento o parere, sarei ben lieta di ascoltarvi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2015-11-09 14:43
Silvia, grazie, molto interessante la tua testimonianza con la sintomatologia della tosse...
per debellare definitivamente gli ossiuri, così come qualunque altra cosa che si è cronicizzata, nella mia esperienza bisogna lavorare sull'alimentazi one. Il problema è che non è facile trovare un professionista che riesce a ritagliare una cosa su misura per il singolo bambino.
Tu di dove sei?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Silvia 2015-11-10 08:46
Mi posso muovere tra le province di Milano, MB e Bergamo. Ho prenotato a breve una visita dal gastroenterolog o perché si è aggiunta la novità del sangue nelle feci e neppure la pediatra riesce più a raccapezzarcisi . Esami feci parassitologich e e coprocoltura negative. Boooooh.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-2 # Federica di Giacomo 2015-12-19 14:43
Salve a tutti, mi chiedevo se questo tipo di vermi può causare attacchi di tosse secca e persistente. Non facciamo in tempo a calmarla che ritorna di nuovo, è un incubo...e nel frattempo lactrattiamo con il bentelan, ma sono preoccupata. La pediatra mmmi ha prescritto lo scotch-test da fare x 3 3 giorni consecutivi, sarà utile??
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Barbara Motolese 2015-12-19 15:33
Federica, ti parlo della mia esperienza personale con mia figlia, anche lei ha avuto per parecchi mesi una tosse secca molto fastidiosa che in particolare la sera aumentava. Dopo aver somministrato il vermox su consiglio del pediatra la tosse è sparita. Sembra infatti che i parassiti, vivendo nell'intestino possano portare ad uno stato di infiammazione generalizzato dell'apparato gastro-intestin ale che risalendo attraverso l'esofago porta questa tosse secca.
Inoltre, sempre su mia esperienza personale ti posso dire che non sempre lo scotch test è efficace, cioè a volte non rivela nessuna parassitosi anche se è effettivamente in corso.
Comunque lo scotsch test non ha effetti collaterali, a parte essere un poco fastidioso per i bambini quindi puoi effettuarlo, facci sapere come va.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # rosi 2016-03-14 10:47
Buongiorno. Anch'io sono alle prese con lo stesso iter della figlia di Maria. Edoardo di 5 anni il 2 di marzo ha 2 episodi di vomito che si ripete 2gg dopo e delle scariche neanche troppo liquide di un colore giallastro tipiche del virus gastrointestina le. Sabato pm iniziano i forti dolori addominali soprattutto la notte.Dopo varie visite dal pediatra e al Ps con ricovero il bambino risulta stare bene . Niente problemi chirurgici, Dall'eco i linfonodi a livello intestinale risultano infiammati. Ma le crisi notturne continuano e alginor e tachipirina sono inutili
Sapete se Maria ha risolto con l'esame delle feci?
Potrei avere per cortesia il nome del pediatra che ha diagnosticato la parassitosi. Non sappiamo più che pesci pigliare.
Grazie mille
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-03-14 12:55
Rosy,
purtroppo questa testimonianza risale ormai a piu' di 6 anni fa. Non siamo in grado di risalire al nome del pediatra, l'ospedale era il Niguarda di Milano.
Spero che Maria possa risponderti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria 2016-03-14 13:54
Citazione rosi:
Buongiorno. Anch'io sono alle prese con lo stesso iter della figlia di Maria. Edoardo di 5 anni il 2 di marzo ha 2 episodi di vomito che si ripete 2gg dopo e delle scariche neanche troppo liquide di un colore giallastro tipiche del virus gastrointestinale. Sabato pm iniziano i forti dolori addominali soprattutto la notte.Dopo varie visite dal pediatra e al Ps con ricovero il bambino risulta stare bene . Niente problemi chirurgici, Dall'eco i linfonodi a livello intestinale risultano infiammati. Ma le crisi notturne continuano e alginor e tachipirina sono inutili
Sapete se Maria ha risolto con l'esame delle feci?
Potrei avere per cortesia il nome del pediatra che ha diagnosticato la parassitosi. Non sappiamo più che pesci pigliare.
Grazie mille

Alla fine la bimba con una bella cura di fermenti e' stata bene ..la parassitosi è stata esclusa abbiamo fatto gli esami addirittura dal veterinario che riesce a vedere più parassiti ..ci vuole solo tanta pazienza se sono escluse cause fisiche ...magari per scrupolo escludete anche la celiachia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-03-14 14:09
Grazie di aver risposto :-)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Marta 2016-09-01 07:55
Grazie mille per aver pubblicato questa testimonianza! Anche io sto vivendo una situazione identica con mio figlio, lui di giorno sta benissimo ma la notte si sveglia dal dolore al pancino. È regolare con le feci ma i pediatri continuano a dirmi che è un problema di costipazione... Oggi incontro ancora il pediatra e parlerò con lui del vostro articolo.
Guardando su Internet ho letto dei preparati a base di semi di pompelmo, fermo restando che sono contro il fai da te e solitamente non uso le cose erboristiche (naturale non sempre vuol dire sano e senza effetti collaterali) volevo chiedere se qualcuna ne aveva fatto uso
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-09-07 17:17
Marta com'è andata?
Non so dirti dei semi di pompelmo, so che hanno una funzione antibatterica, ma non so se sono antiparassitari.
So che l'aglio e i semi di zucca sembrano essere degli antiparassitari , tuttavia non so se siano efficaci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Nicoletta 2016-10-21 06:24
grazie nadia perché ho appena vissuto la.tua stessa.identica storia. dolo 20giorni di mal.di pancia ecco che spunta l.ipotesi del.parassita intestinale. dopo 4volte alla.de marchi e due al.Buzzi sono andata a Pavia al.San Matteo ed ecco che appare l'ipotesi dei versetti staff
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Tiziana 2016-11-26 07:41
Grazie mille, mi avete aiutata a capire cosa provoca i forti dolori notturni alla mia bimba.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Francesca Albano 2016-12-27 09:37
Ciao, Grazie x aver condiviso la tua esperienza....m i diresti qual'è il nome del medico esperto del Niguarda?
Grazie e tanti auguri!
Francesca
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2016-12-28 11:50
L'esperienza risale a diversi anni fa e non riusciamo a risalire al nome del medico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Margherita 2017-01-26 08:48
Grazieee! E' mesi che porto la mia Carola avanti e indietro dal PS, ho fatto eco ed esami , dicono adenomesenterit e ma lei a scuola ha ancora mal di pancia e mi manda in crisi, il dolore e' all'ombelico dice Carola, io sono infermiera e ogni volta mi gira il pensiero appendicite, il Vernox a dire il vero lo ha già preso un mese fa ma monodose...
Ma lunedì dopo che a scuola ha detto mamma oggi stavo proprio male, ho deciso ho ribaltato i letti, lavato tutti i pigiami di tutti e quattro e le ho dato il vermifugo ma due volte la dose anziché una.
Oggi Carola sta meglio.
Non mi ha detto mi fa male l'ombelico.
La vedo più serena.
E il fatto che la tua esperienza e' stata così simile mi rasserena!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # bs GenitoriChannel 2017-01-26 09:14
Questo è un articolo davvero molto prezioso per tanti genitori, grazie Margherita di averci dato il tuo feedback, speriamo la cosa sia risolta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Guest 2017-02-27 12:45
Ciao ho letto la tua storia e mi dispiace molto!a me sta succedendo una cosa simile è iniziato tutto l anno scorso..io ho preso gli ossiuri!fatto la cura ..tt passato!l altro giorno mi sono accorta che mi sn ritornati!il panico!pensanfo ci bene mio figlio di 7 anni dopo una visita dal neutologo'x che si sveglia la notte ..si lamrnta delle volte fice che ha msl di pancia altre vomita ..nn è completamente sveglio tipo sonnambulo..mi e ' stato detto che soff4e di pavor notturno!ma ora che sn ritornati gli ossiuri ..ho pensato che snche lui li ha..anche se nn li ho mai visti..È possibile?in piu ho fatto analisi carenza di ferro e msncanza di vitamina d ..Può essere un sintomo!lui non ha prurito come me !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Margherita 2017-02-27 13:27
Ciao a tutti, Guest ho visto il tuo messaggio...grazie...
Io sono ancora in ballo...
Tra l'altro questa volta la bestiaccia l'ho vista, ultimamente le faccio usare il vasino cosi' mi risulta più semplice disinfettarlo con l'amuchina, ma la mia pediatra mi ha prescritto lo Zentel perché dice che il Vermox a questo punto serve a poco...
Una farmacista mi ha consigliato l'utilizzo del bicarbonato per l'igiene intima, cosa che già facevo con le bambine quando avevano le parti intime un po' infiammate.
Carola sono certa se li sia preso a Settembre con l'inizio della scuola, in quel periodo giocavano spesso fuori è sempre con la terra...
L'agitazione di giorno e i risvegli notturni se può esserti di conforto, sono ormai da mesi all'ordine del giorno...
Lo Zentel purtroppo arriva solo su ordinazione oggi allora mi ha dato uno sciroppo è una crema della GSE.
Lo sciroppo contiene i semi di pompelmo la crema e' da applicare localmente per evitare la sopravvivenza degli ossiuri in sede anale.
Anche la Guna ha un integratore naturale per la parassitosi ma è imbevibile...sa pore di arancio ma si scioglie difficilmente...
Spero di vincere contro questi infami insetti nascosti!
In bocca al lupo per il tuo bimbo!
Ciao!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2017-02-28 14:20
Cari Guest e Margherita,
date un occhio anche all'articolo sui rimedi naturali:
genitorichannel.it/.../...

non che sia risolutivo, ma magari può darvi qualche spunto sulla dieta.

Comunque occorre aiutare a rafforzare le capacità di difesa dell'intestino, quindi potete anche aiutarli con dei probiotici (come yakult, o chiedendo dei prodotti in farmacia), potete dare un occhio questi 2 articoli:
genitorichannel.it/.../...

genitorichannel.it/.../...

fateci sapere come va
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Salvo 2017-06-01 00:06
Scusi la domanda che dose elevata di vermox ha usato di solito è di 5 ml. La sera per yre giorni e poi una la sera dupo 15 giorni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # bs GenitoriChannel 2017-06-01 08:05
Salvo,
questa esperienza è di diversi anni fa e non sono sicura che la mamma che lo ha scritto sia in grado di rispondere alla tua domanda
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.