Stampa questa pagina
Venerdì, 23 Maggio 2014 00:00

Le grotte di sale, una cura per tutta la famiglia

By

Le grotte di sale, una sorta di "aereosol naturale" per dare beneficio all'apparato respiratorio.

Perché parlare ancora di grotte di sale, vi starete chiedendo?

Ormai tutti le conoscono, quindi può sembrare proprio inutile e persino noioso tornare ancora sull’argomento.
In realtà abbiamo scoperto che non è proprio così. Nonostante negli ultimi anni in Italia siano stati aperti numerosi centri o singole stanze in cui si propongono gli halotrattamenti, la loro utilità, o anche soltanto la loro esistenza, è spesso poco o per nulla nota ai genitori, alle persone con difficoltà respiratorie, talvolta agli stessi medici.
Eppure nei paesi del nord Europa l’haloterapia non solo è ben conosciuta – e riconosciuta - da anni, ma viene anche praticata in strutture pubbliche quali ospedali, scuole e asili.

Ma partiamo dalle sue origini: come è nata, chi ne sono stati gli scopritori e gli artefici, perché e quando si è diffusa?

Già nel 19° secolo il Dr. Felix Boczkowski – medico polacco – aveva osservato che i minatori delle cave di sale non solo non presentavano le tipiche patologie respiratorie riscontrabili comunemente nei lavoratori delle altre miniere, ma addirittura godevano di uno stato di salute migliore rispetto a quello della popolazione comune.
Con i suoi studi scientifici il medico polacco riuscì a dimostrare come la permanenza all’interno delle miniere di sale effettuasse una sorta di aerosol naturale di cloruro di sodio, con benèfici effetti sull’apparato respiratorio.
Le minuscole particelle di sale inalate in modo inconsapevole producevano una detersione dell’intero apparato respiratorio, favorendo la risoluzione di numerose patologie, proprio perché il sale è un potente mucolitico naturale, oltre che un efficace antibatterico.
Grazie a questa scoperta del Dr. Boczkowski, all’interno delle miniere di sale vennero costruiti dei veri e propri sanatori, dove le persone con problemi respiratori più o meno gravi si recavano appositamente per godere dei benefici messi a disposizione direttamente dalla natura.
Alcuni di questi sanatori sono ancora oggi presenti e attivi: il più famoso è probabilmente quello all’interno della miniera polacca di Wieliczka.

E come si è arrivati alle grotte di sale dei nostri giorni?

Siccome purtroppo non tutti hanno la fortuna di abitare nelle vicinanze di una miniera di sale, sono state progettate e costruite le stanze (o grotte) di sale artificiali, proprio per dare la possibilità a molte più persone di godere di questi benefici naturali.
Gli studi più approfonditi in materia sono quelli della Prof. Alina Cervinskaya, pneumologa e autrice del metodo di Haloterapia Controllata.
La maggior parte delle grotte di sale artificiali presenti attualmente in Europa è nata seguendo attentamente le sue indicazioni: solitamente gli ambienti hanno pareti e pavimento rivestiti di salgemma (sale di miniera) e sono dotati di uno speciale apparecchio che riduce in dimensioni di pochi micron una quantità prefissata di questo sale purissimo per poi immetterlo nella stanza sotto forma di pulviscolo impalpabile. All’interno un apposito rilevatore provvederà a mantenerne il più possibile costante la concentrazione.
Le stanze sono molto belle e confortevoli, spesso hanno una o più pareti a forma ondulata da cui si diffonde la cromoterapia e durante la seduta i clienti vengono coccolati con musiche rilassanti. Per i bimbi ci sono molti giochi colorati, soprattutto secchielli e palette, perché il sale a terra per loro è proprio come la sabbia del mare!

Immagine 5

Le sedute durano 40 minuti, che trascorrono molto piacevolmente e velocemente, e donano alle persone un rapido miglioramento della respirazione, oltre a un grande benessere psicofisico.
La stanza di sale infatti è anche un ambiente ricco di ioni negativi e la permanenza al suo interno procura numerosi benefici.
Per questo motivo abbiamo preferito non inserire nella stanza un televisore che, emettendo ioni positivi nocivi per l’essere umano, vanificherebbe parte degli effetti del trattamento.
E poi, se non c’è un televisore che catalizza la loro attenzione , i bambini si divertono tantissimo con secchielli e palette!
Solitamente, per ottenere i migliori risultati, vengono consigliati cicli ravvicinati di più sedute, ma gli effetti sono già visibili anche dopo le prime volte, soprattutto nel caso dei bambini.
Insomma, questo è uno dei casi in cui un piacevole momento di gioco condiviso tra grandi e piccini può anche apportare grandi benefici alla salute di tutta la famiglia!
Se gli adulti sono da soli, riescono invece a godere di un raro momento di tregua e di rilassamento, molto apprezzato da tutti e con indubbi vantaggi sui problemi respiratori di vario tipo …. e anche sull’umore!

Quanto costa una seduta in una stanza di sale?

Alcune persone non prendono in considerazione questa possibilità naturale lamentando il fatto che le sedute in grotta di sale non sono molto economiche.
Il costo non è in effetti irrilevante, ma se consideriamo che un bimbo (in alcune grotte, come nella nostra, anche due bambini) accede gratuitamente, questo significa che l’impegno economico viene distribuito su due o tre componenti della famiglia, riducendone così notevolmente l’impatto.
E poi, considerato che una seduta di 40 minuti a circa € 30,00 apporta i benefici di tre giorni trascorsi al mare, possiamo pensare alla comodità di trovare “il mare a Milano” e a quanto costerebbe una gita in riviera di tre giorni per tre persone?
Certo, per quanto belle e accoglienti, le stanze di sale non pretendono di essere più attraenti del mare vero, ma costituiscono spesso l’unica reale alternativa per moltissime persone che, per motivi di tempo e/o economici, non possono recarsi al mare. Inoltre, se frequentate con una certa costanza, i loro benèfici effetti consentono quantomeno di ridurre l’uso di farmaci, anche nei casi delle allergie stagionali ecc.
E non dimentichiamo che anche i farmaci, oltre agli effetti collaterali, hanno spesso un prezzo significativo.
Insomma, perché non provare? La prima seduta è “quasi” gratis!!!

Come capire se una grotta di sale è affidabile?

Non tutte le grotte di sale rispettano le indicazioni e le raccomandazioni degli esperti, che abbiamo sopra esposte.
Il consiglio è dunque quello di verificare la qualità del macchinario e del sale utilizzato, la presenza di un impianto di areazione e il rispetto di tutte le norme igieniche.
“Sale & Balocchi” si avvale della tecnologia e delle apparecchiature Halomed ®, azienda fondatrice dell’Haloterapia controllata, con esperienza ventennale nella realizzazione di grotte di sale in tutto il mondo.
Il sale immesso nella stanza tramite l’halogeneratore è Pharmasal ® (puro NaCl) dotato di tutte le certificazioni necessarie e quello sulle pareti e a terra è salgemma (sale di miniera) proveniente dalla Polonia.
La stanza è dotata di un efficace impianto di areazione e di gradevolissimi effetti musico e cromoterapici

Beh, a questo punto possiamo solo dirvi che ….. Vi aspettiamo!!

Per maggiori informazioni:
Sale & Balocchi snc
Grotta di Sale e Centro Olistico Via Soperga 39 – Milano
Halotrattamenti, corsi di yoga per adulti e bambini, meditazione, laboratori creativi per bambini, e tanto altro.
Tel. 02/26824370
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.saleebalocchi.it
Pagina Facebook: Sale&Balocchi

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.