Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Come effettuare la registrazione sul sito del Miur per l'iscrizione online

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Tutte le informazioni sulle iscrizioni scolastiche online.

Lunedì, 24 Novembre 2014 11:03

8 essenze per affrontare l'inverno

 Le essenze per l’armonia in casa.

 

L’autunno è una stagione che richiede particolare attenzione: il cambiamento di clima e la ripresa a pieno ritmo di tutte le attività (scuola, lavoro, tempo libero) possono portare a sentirci stanchi o a contrarre qualche lieve malessere di stagione.
La natura, tramite alcuni oli essenziali, ci viene in soccorso e può aiutarci a riportare l’armonia in casa e fuori.

Gli oli essenziali  sono la parte aromatica e volatile delle piante e contengono sostanze con proprietà molto attive sull’organismo. Alcuni esperti dicono che contengono la forza vitale della piante.
Ogni olio essenziale ha proprietà diverse, che possono essere abbinate a quelle degli altri oli per un maggiore effetto. 

Gli oli essenziali non vanno mai usati puri, ma sempre diluiti in un vettore (es: olio di mandorle).

Vediamo quindi quali sono le essenze che possono aiutarci a riportare armonia ed equilibrio nella nostra casa.

Lavanda

Per facilitare il sonno e ridurre lo stress, dato, in autunno, dalla ripresa di ritmi frenetici e di tutte le attività che ci occupano la giornata è ideale la lavanda.

Le proprietà della lavanda sono così tante che si potrebbe scrivere un intero libro sull’argomento, così come molteplici sono le sue  varietà.
Per favorire il rilassamento e il sonno può essere messa qualche goccia di olio essenziale di lavanda in un pediluvio tiepido serale o in un bagno caldo (non bollente!), oppure può essere messa in un diffusore per ambienti in camera da letto.
La lavanda non dovrebbe essere impiegata da chi utilizza medicamenti contenti iodio e ferro.

Eucalipto

Il rimedio ideale contro raffreddori, bronchiti, influenza, sinusiti  è l’Eucalipto.

L’olio di eucalipto è un alleato prezioso per combattere i mali di stagione.
Può essere utilizzato per  inalazione (fumenti) mettendo 2-3  gocce in un cucchiaio di bicarbonato da sciogliere poi in acqua bollente; con un ampio asciugamano sulla testa si respira profondamente il vapore che sale per almeno 5 minuti consecutivi, tenendo gli occhi ben chiusi.
(Per fare i fumenti mettete l'acqua bollente in una pentola o catino dentro il lavello della cucina, l'acqua bollente è pericolosa e i fumenti sono un momento in cui, se non si adottano certe precauzioni, ci si può fare davvero male!)

Date le sue proprietà raffreddanti può essere usato contro la febbre, attraverso un impacco freddo: su un panno bagnato di acqua fredda si versano 4-5 gocce di olio essenziale e si applica il panno sui polpacci.

Questo olio deve essere usato con cautela nei bambini, ed è sconsigliato per i bambini sotto i 10 anni.

Agrumi, cannella, lavanda, rosa e camomilla per la tranquillità nei bambini

Dal momento che l’olfatto dei bambini è molto sviluppato, a loro si adattano bene essenze dal profumo piacevole e delicato quali: Mandarino, Arancio, Camomilla, Rosa, Limone e Cannella.

Per un bagno aromatico rilassante potete aggiungere 2 - 4 gocce di olio di lavanda in due cucchiai di miele da sciogliere nell’acqua. Se il bagno viene fatto prima di dormire, questa miscela faciliterà il sonno.

La lavanda, insieme alla camomilla e al mandarino, può essere utilizzata anche nel diffusore per ambienti nella camera dei bambini per favorire tranquillità e buonumore.

Attenzioni da usare con gli oli essenziali

Nell’utilizzo degli oli essenziali ricordate che, pur essendo naturali perché ricavati dalle piante, oltre ad avere svariate proprietà, hanno anche importanti controindicazioni.
Alcuni, se ingeriti, possono essere tossici, altri bruciare la pelle o provocare macchie se ci esponiamo al sole dopo averli applicati, altri ancora possono avere un effetto abortivo.

E' sconsigliato nei bambini l'uso sulla pelle fino ai 10-12 anni.

Quando li acquistiamo, informiamoci sempre sulla loro qualità e sulle possibilità di utilizzo. Questo articolo ha scopo puramente informativo e divulgativo; è quindi importante, prima di utilizzare gli oli essenziali, consultare un naturopata o un erborista che può indicarci quali sono gli oli più adatti a noi e ai nostri bisogni.

Se ti senti un po’ agitato perché il ventre
hai maltrattato, c’è il rimedio più adeguato.

Farmacisti e dottoroni ti dan pillole e pozioni
ma al pancino, quando duole, camomilla gli ci vuole.

Per passar la notte tranquilla
Basta una calda camomilla.

Troppo facile? Che vuoi, la natura ne sa più di noi”

poesia di Sonia Forgia


di Patrizia Moretti
Educatrice olistica: promuove e sostiene il cambiamento nelle persone attraverso l’unione di pedagogia e tecniche olistiche.
Per informazioni su corsi e seminari per adulti e bambini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 www.armoniadiscintille.it  ArmoniadiScintile su FB

 

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Sito web: www.genitorichannel.it

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.