Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Come effettuare la registrazione sul sito del Miur per l'iscrizione online

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Tutte le informazioni sulle iscrizioni scolastiche online.

Lunedì, 09 Novembre 2015 00:00

Comprendere le emozioni: la rabbia

La rabbia è un'emozione molto forte ma può essere contenuta.

Continua il nostro viaggio per comprendere e quindi vivere meglio le emozioni. Dopo la gioia, Silvia Colombini oggi ci accompagna a scoprire la rabbia.

Senza limiti e senza vergogna
la rabbia esplode ed è un gran rogna.
Urla, strepitii, gesti potenti,
la rabbia nasce dai nostri malcontenti

Limiti, frustrazioni, desideri non avverati
danno il via a capricci mal celati.
Ma al capriccio ormai nessuno più crede:
tutti sanno il bisogno che richiede.
Sempre infatti una cosa è sicura:
dietro la rabbia si cela la paura.

La paura di non essere
mai stati compresi,
non amati, o sempre indifesi.
E’ la richiesta, forte e diretta
di un aiuto potente e di una dolce bacchetta.
Per compiere quella che sembra pura magia:
accogliere chi sembra invece voler correre via.

Rabbia urla la sua rossa energia,
scalcia e allontana e vuole andare via,
ma invece nasconde e reclama l’opposto:
cerca un confine, un silenzio composto.
Cerca un appiglio per potersi fermare,
qualcuno che lo ami tanto da lasciarlo fare.
Da lasciare sfogare la frustrazione e la paura,
e che lasci tornare la gioia più pura.

Perché se gli adulti non hanno rancori
e non vivono in balìa dei loro vecchi malumori,
se non hanno segreti da dover sfogare,
allora solo una cosa sanno e possono fare:
ascoltare, accogliere ed in silenzio contenere
quello che altro non è
che un piccolo, grande, dispiacere.

D’amore lo si circonda e di paziente benevolenza,
fino a quando scompare tutta la sua violenza.
Rabbia sfoga la sua energia
lasciando che si compia quella magia;
e stupenda l’immagine arriverà
di chi la pace stilare vorrà.
Di chi la pace l’ha raggiunta nel cuore
e ora vive la Rabbia con poco timore.

di Silvia Colombini

Immagine: Child with angry expression on Shutterstock

Silvia Colombini

Educatrice, Consulente in allattamento IBCLC, mamma

Sito web: www.latte-materno.com

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.