Stampa questa pagina
Giovedì, 20 Settembre 2012 06:52

Mai più senza: il burro di karitè! Proprietà mediche e cosmetiche

By

Il burro di karitè è uno di quei doni divini, un po' come l'aloe, disponibile in natura allo stato selvaggio, ha proprietà anti-infiammatorie, anti-batteriche, offre protezione alla pelle, cura le piccole abrasioni, previene e riduce le rughe, nutre... 

Io l'ho scoperto grazie al dono di un'amica, in un periodo in cui avevo un problema di pelle drammatico, con delle esfoliazioni che mi davano un bruciore pazzesco e fissuravano la pelle da per tutto, dal viso, alle parti intime, ai gomiti... l'unica cosa che mi dava sollievo era spalmare questo strano burro denso che mi aveva portato. Poi il problema è passato (soprattutto quando è passato lo stress che l'aveva ingenerato credo) e il burro di karitè ha avuto la sua parte.

Ho pensato che dovevo capirne di più e farlo conoscere ad altre mamme, perché mi sembra proprio una di quelle cosine da tenere "nella borsa della strega", insieme a tutte quei "rimedi della mamma", come li chiamo io, che fanno al caso di varie occasioni.

 

Cos'è e come si ottiene il burro di karitè (shea butter in inglese)

Prima di tutto c'è da dire che è un prodotto super ecologico, perché non viene neppure coltivato, ma raccolto in natura.
Il burro di karitè è una sostanza burrosa che si estrae da una piccola noce, frutto dell'albero di Mangifolia. Questo albero cresce spontaneamente in Africa, dove diventa fruttifero spesso dopo decine di anni (può maturare anche dopo 50 anni  e spesso può vivere per 300 anni producendo frutti).

Estrarre il burro di karitè da queste noci è un lavoro svolto dalle donne africane, per lo più manualmente e con un lungo procedimento: ci vogliono c.a 20 ore per ottenere 1 kg di burro di karitè.
I frutti vengono raccolti, si rimuove la polpa fino ad arrivare alla piccola noce che viene essiccata o arrostita. La noce viene ridotta in polpa, impastata e lavorata a mano con acqua, fino a che la parte grassa coagula e viene separata dall'acqua. A questo punto il burro viene fuso per separarlo dai residui del guscio; quindi il burro, puro, viene fatto solidificare.

Chiaramente il burro in quelle condizioni è l'ideale, ha il massimo del suo potere nutrizionale, curante e cosmetico. Adesso il burro di karitè comincia ad essere usato anche nei cosmetici di alcune industrie, e quindi il livello di purezza via via scende. Negli Stati Uniti viene classificato di "livello A" quando è in prezza, mentre il livello B e C sono quelli in cui è il burro viene estratto con un processo chimico.

 

Le proprietà del Burro di Karitè

Il burro di karitè in Africa è utilizzato come nutrimento, ma soprattutto per le sue proprietà medicamentose. Ha proprietà lenitive e antibatteriche. Può essere utilizzato sia sulla pelle secca, squamata, o infiammata, sia sulle ferite e le abrasioni. E' la sostanza che alcuni indigeni africani cospargono sulla pelle dei bambini dopo la scarificazione (il rito in cui si fanno delle abrasioni sulla pelle per lasciare delle cicatrici permanenti), per evitare infezioni.

 

Ottimo per la pelle 

E' idratante, lenitivo e curativo per pelle secca, scottata, piaghe, psoriari. Può essere utilizzato su eczemi e pelle molto sensibile o infiammata. E' perfetto per gli eritemi  da pannolino.

Ha un'azione che promuove il rinnovamento cellulare e incrementa la circolazione sanguigna. Ciò che lo rende così adatto alla pelle è poi  il suo alto contenuto in acidi grassi indispensabili per l'idratazione e l'elasticità della pelle.  

Inoltre è naturalmente ricco di vitamine A, E ed F, vitamine essenziali per un buon equilibro della pelle. 

Adatto alle ferite

Oltre alle sue proprietà idratanti, il burro di karitè aiuta a curare la pelle, dunque può essere usato su piccole ferite ed escoriazioni, e su labbra, mani e piedi quando la pelle è screpolata o fissurata. 

Questa sostanza ha infatti delle proprietà antimicrobiche Sembra che il burro di Karitè aiuti a migliorare la circolazione capillare e quindi a migliorare l'ossigenazione dei tessuti e l'eliminazione di tossine.

Sui dolori muscolari e artriti

Il burro si karitè ha un'azione anti infiammatoria che, oltre che sulla pelle, risulta efficace anche su altre manifestazioni dolorose. Infatti viene utilizzato per ridurre i dolori muscolari, sui muscoli indolenziti, ma anche: dolori articolari, dolori legati a traumi che generano gonfiori, e per lenire i dolori da artrite.

Per proteggersi dal sole e dalle intemperie

Il suo alto contenuto di acido cinnamico gli conferisce la proprietà di bloccare alcuni raggi UV dannosi del sole, garantendo una certa protezione nell'esposizione solare.

Inoltre la sua consistenza grassa consente di creare una barriera efficace contro le irritazioni da vento, freddo e prodotti e detergenti aggressivi, senza occludere i pori, ma grazie al lento assorbimento della pelle. 

Sinusite e congestione nasale

In Nigeria il burro di karitè è usato per le sinusiti e per dare sollievo nei casi di congestione nasale.  


Proprietà cosmetiche

E' una sostanza idratante, che rende la pelle elastica, che non acclude i pori ed ha un'efficace azione anti radicali liberi, dovuta alla sua ricchezza di vitamine, dunque è un ottimo antirughe

Inoltre può essere usato per rimuovere il make-up.

Utilizzato in preparazioni per i capelli o come balsamo è ottimo per curare i capelli danneggiati e aiuta in caso di forfora. Sui capelli la sua efficacia sembra essere migliore del burro di cacao e dell'olio di Jojoba.

 

Quando non va usato il burro di karitè

Il burro di karitè è sconsigliato per chi ha allergie a noci e al lattice. 

 

L'unica cosa sgradevole del burro si karitè è...

Io lo trovo un prodotto fantastico, e lo uso con grande soddisfazione, fa parte del mio piccolo set dei "Mai più senza" insieme al tea tree oil e all'aloe vera, tuttavia ci ho messo un po' ad usarlo perchè ha un odore un po' forte non particolarmente gradevole...
tuttavia si può ovviare facilmente a questo problema riscaldandolo a bagno maria leggermente e poi mettendo qualche goccia di olio essenziale gradevole dentro. Oppure farci l'abitudine!

Dove acquistarlo

Si può reperire facilmente in rete e in alcune erboristerie molto ben fornite, ma assicuratevi di acquistare il prodotto originale puro.

BurroKarite.com è un portale dedicato a questo straordinario prodotto naturale e nel quale trovate in vendita sia il burro di karitè puro che il burro di karitè biologico: così facendo avrete la certezza dell’originalità e dell’affidabilità dei prodotti, verificando la purezza dello Shea butter tramite le informazioni e le immagini presenti nelle schede online.

Io lo prendo da alcuni anni da una associazione del Burkina Faso (Africa), che ha un approccio equo e solidale verso la popolazione del luogo: impiega solo donne, fa loro molta formazione, sono super attenti che il prodotto sia realizzato con i più alti standard qualitativi e hanno ottenuto la certificazione di burro di karitè biologico, naturale, eco certificato dal Burkina Faso.

Acquistando il burro di karite’ attraverso questa associazione oltre a curare e mantenere la pelle giovane si contribuisce ad aiutare il progetto per lo sviluppo delle donne in Africa.

Potete contattare la sig. Francesca, che fa da tramite con le donne in Africa. Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cell: 3898306927 3284592902

devo dire che la sig Francesca è una persona molto carina, dolce ed onesta, il prdotto è di altissima qualità e il prezzo è decisamente conveniente.

di Barbara Siliquini

 

immagine articolo: Kenomi blog

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.