Ogni genitore vorrebbe dare ai propri bambini un mondo pulito e vivibile. Il problema è che per renderlo pulito secondo lo standard offerto dalla produzione di detergenti contemporanei, si ottiene nella quasi totalità un mondo inquinato e fortemente avvelenato dalla presenza di sostanze chimiche che si disperdono nell'ambiente, evaporando dalle superfici o entrando in circolo nel corpo tramite la pelle.

Una bellissima intervista che ha come protagonisti la psicologa Giuliana Mieli, autrice de Il bambino non è un elettrodomestico, e il filosofo, giornalista e scrittore Umberto Galimberti.

Giorgia è diventata mamma di Samuel, 3 chili 750 grammi, all'alba del 18 febbraio, nell'intimità della sua casa a Roma.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.