Dermatite atopica e le cure termali

Dermatite atopica e le cure termali

La dermatite atopica, la malattia della pelle più diffusa tra i bambini. La miglior cura è l'idratazione.

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

 Quando le regole sono chiare, aderirvi è più semplice.

Mercoledì, 01 Giugno 2016 05:51

13 eccezionali usi del burro di Karitè

Burro di karitè Burro di karitè Luisa Puccini su Shutterstock

Burro di Karitè o Shea Butter: quando la natura ci viene in aiuto.

Esistono prodotti che arrivano direttamente da Madre Natura che tutti dovremmo provare per scoprire che sono una alternativa spesso più valida, meno pericolosa e più economica di tanti rimedi farmaceutici o prodotti di bellezza. Uno di questi per me è senz'altro il Burro di Karitè, o Shea Butter, una di quelle cose che non può mai mancare in casa o nel beauty da viaggio.  A casa nostra ha conquistato mio marito, si sa che i mariti storcono spesso il naso davanti alle nostre alternative naturali.

Il burro di karitè è un burro vegetale estratto dai frutti di una pianta che nasce spontaneamente in Africa, viene estratto e lavorato, per toglierne le impurità, dalle donne ed è utilizzato in moltissimi modi: come rimedio per dolori e ferite, come prodotto di bellezza e addirittura in cucina.
Dai problemi infiammatori alle imperfezioni della pelle, troverete sempre nello Shea butter, il burro di karitè, un valido e fedele alleato. Quando lo acquistate assicuratevi che sia puro, nell'INCI è indicato come Butyrospermum Parkii Butter.

Vediamo dunque 13 usi del burro di Karitè

1. Il burro di Karitè per curare gli inestetismi della pelle

Lo Shea butter è una pasta ricca di principi attivi e di sostanze rigeneranti: per questo motivo, potrete utilizzarlo per idratare la vostra pelle e per combattere anche gli inestetismi cutanei più fastidiosi, come ad esempio le rughe, le smagliature (solo in fase nascente ovviamente) e persino le cicatrici.

2. Il burro di Karitè contro le infiammazioni cutanee

Il burro di Karitè è un potente anti-infiammatorio naturale, e può essere utilizzato per curare infiammazioni cutanee a livello avanzato, come ad esempio la psoriasi e gli eczemi. Provatelo se avete un fastidio cutaneo che vi genera prurito o bruciore, io lo utilizzo regolarmente ed è fantastico come lenitivo.
Inoltre lo Shea butter aiuta anche a curare i morsi e le punture degli insetti, come ad esempio le zanzare.

3. Il burro di Karitè per rigenerare i capelli

Questa pasta derivante dai noccioli dell’albero del Karitè si rivela ottima per curare ed idratare il cuoio capelluto, per rinforzare la struttura molecolare dei capelli e per risolvere il problema delle doppie punte. Vi basterà semplicemente spalmarlo sulla cute della testa e sulla chioma.

4. Il sapone naturale a base di burro di Karitè

Come non sottolineare il fatto che lo Shea butter si presta alla creazione di un prodigioso sapone? Unendo il potere degli oli essenziali, come ad esempio l’olio di rosa mosqueta, è possibile utilizzare un sapone a base di burro di Karitè perfetto per idratare la pelle e mantenere più a lungo i profumi, pur senza produrre schiuma.

5. Il burro di Karitè contro calli e duroni

Con lo shea butter potete preparare facilmente una maschera di bellezza per i piedi, ottima per l'arrivo della bella stagione, quando stiamo per rispolverare i sandali, e i piedi devono essere belli e morbidi, o nei periodi più freddi per combattere i geloni: vi basterà aggiungere un po’ di zucchero ed utilizzare il burro di Karitè come efficace scrub per trattare calli e duroni e ridare morbidezza alla pelle.

6. Favorire la circolazione del sangue col burro di Karitè

Soffrite di dolori alle gambe per via di una circolazione sanguigna difficoltosa? Col burro di Karitè potrete alleviare il dolore e migliorare la circolazione del sangue, semplicemente spalmandovi dalle caviglie alle anche una noce abbondante di Shea butter.

7. Il burro di Karitè per il sole

Lasciate perdere le lozioni idratanti ricche di agenti chimici, e cercate qualcosa di naturale e sano. Prendete il burro di Karitè, scaldatelo a bagnomaria e aggiungete un po’ di essenza di aloe vera: otterrete una lozione perfetta per curare le ustioni ed anche con un effetto protettivo dai raggi dal sole.

8. Il burro di Karitè anche in cucina

In pochi sanno che il burro di Karitè nasce come alimento ideale per le diete povere di calorie delle tribù africane. Ebbene, sappiate che il burro di Karitè puro può essere anche utilizzato per realizzare una crema simile al mascarpone, perfetta per ornare i cupcake o per condire piatti salati. Essendo commestibile perché non utilizzarla come alternativa al burro vaccino per sperimentare delle ricette vegan?

9. Il burro di Karitè come burrocacao per le labbra

Dato che lo Shea butter puro è commestibile, il burro di Karitè può essere anche usato al posto del burrocacao. Vi basterà prenderne un poco e spalmarvelo sulla labbra, così da idratarle e da proteggerle nel caso di condizioni atmosferiche estreme. Ideale per le labbra screpolate.

10. Il burro di Karitè come cicatrizzante naturale

Grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, il burro di Karitè è molto consigliato per supportare la creazione del tessuto e, dunque, per aiutare le ferite a cicatrizzarsi meglio ed in breve tempo. Inoltre, al contrario di molte creme e oli naturali, può essere applicato anche sul tessuto vivo.

11. Il burro di Karitè per i massaggi decontratturanti

Lo Shea butter si rivela perfetto per essere utilizzato durante i massaggi delle zone doloranti affette da contratture muscolari, o da problemi derivanti dalla postura. Nello specifico, questa pasta è ideale per i massaggi per chi pratica sport.

12. Combattere l’artrosi con il burro di Karitè

Le proprietà anti-infiammatorie del burro di Karitè tornano ancora una volta protagoniste: questa volta per trattare problemi molto complessi come ad esempio l’artrosi, le infiammazioni tendinee e le noie muscolari. L’ideale per elasticizzare le articolazioni e per curare qualsiasi tipo di infiammazione in modo sano e naturale.

13. Il burro di Karitè è ideale per i bambini

Lo Shea butter non è un prodotto invasivo o pesante, e non ha alcun tipo di effetto collaterale. Anzi, è così delicato che il suo utilizzo può essere tranquillamente esteso ai bambini, soprattutto nel caso delle infiammazioni cutanee.

Puoi approfondire altri utilizzi e proprietà straordinarie del burro di karitè puro su green me: Burro di Karitè puro: 17 miracolose proprietà o sul nostro articolo Mai più senza: il burro di karitè! Proprietà mediche e cosmetiche


Burro di Karitè: dove acquistarlo e a quali prezzi?

Potete acquistare il burro di Karitè online rivolgendovi ad uno shop affidabile come burrokarite.com nel quale trovate in vendita sia il burro di karitè puro che lo shea butter biologico: avrete la certezza dell’originalità e dell’affidabilità dei prodotti, potrete verificare la purezza dello Shea butter tramite le informazioni e le immagini presenti nelle schede online. Il burro di karitè, puro e di buona qualità è un prodotto che vale la pena avere, soprattutto considerando l’economicità: il burro di Karitè, infatti, costa mediamente dai 6 ai 15 euro per una confezione di 250 grammi.

 

in collaborazione con 

burrokarite logo

 

immagine Luisa Puccini su Shutterstock

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.