Vi riportiamo l’intervista al Professor Susan Ludington, phd in Pediatric Nursing negli USA, un’autorità sul tema della marsupioterapia (kangaroo therapy o KT) dei neonati prematuri e degli effetti del sonno sui neonati. Le cose di cui ci parla in questa intervista suffragano scientificamente che il contatto di pelle mamma bambino, favorendo cicli di sonno adeguati, consentono uno sviluppo migliore e accelerato del cervello.

***

Tenere i bimbi a contatto di pelle stimola la loro autostima

"Tutte le procedure di cui necessita un neonato prematuro sono molto fastidiose per lui, per questo motivo cerchiamo di ridurre al minimo tutte queste pratiche o di farle durante la marsupioterapia. Dagli studi emerge che il bambino in marsupioterapia il messaggio doloroso non arriva al cervello." Susan Ludington phd in Pediatric nursing USA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.