I Fiori Californiani estendono i Fiori di Bach, che sono delle essenze, che si assumono in gocce, si ottengono utilizzanto l'energia di fiori particolari usando il metodo della solarizzazione, i Fiori Californiani, come i Fiori di Bach sono adatti a "curare" gli stati di disagio emotivo, che possono anche portare a disagi fisici. 

Rispetto ai fiori di Bach, quelli californiani lavorano su problematiche specifiche più moderne e attuali e che al tempo in cui Bach è vissuto non erano così preponderanti o non se ne parlava ancora come oggi: l'anoressia e la bulimia, i disturbi sessuali, le malattie derivate dall'inquinamento ambientale.

La loro indicazione può aiutare grandi e bambini a superare momenti difficili: la separazione, gli incubi, il conflitto madre - figlio o padre - figlio, la scarsa concentrazione, l'iperattività...

Sotto potete trovare, forse, il fiore adatto a voi, o a questo momento della vita vostra e dei vostri figli.

E' possibile creare delle essenze composite unendo Fiori di Bach e Californiani, così come essenze di altri repertori floriterapici di altre parti del mondo.

Quali sono i rimedi naturali che possono aiutarci in gravidanza quando abbiamo acidità e pesantezza di stomaco?

L'apertura delle scuole a settembre segna anche l'apertura della stagione influenzale ma è proprio in questi mesi più freddi che i bambini si ammalano maggiormente. Abbiamo già parlato della funzione della febbre, vediamo invece come alleviare o risolvere gli altri classici sintomi influenzali che spesso ci troviamo ad affrontare con i nostri figli, in maniera naturale. Questi sono "rimedi della nonna", così come si consigliano tra mamme, quindi date loro il valore di una condivisione tra mamme (certamente non di un consulto medico!).

Fastidiose, irritanti, onnipresenti, è cominciata la stagione delle zanzare!

Quale mamma non fa di tutto per proteggere il proprio bambino dalle odiose punture?
Attenzione però che la soluzione non sia peggiore del problema … proviamo a dare un’occhiata consapevole (e non ;-) ) ai rimedi di cui avvalerci.

Per cominciare mi sento di suggerire molta cautela nella valutazione dei dispositivi commerciali più diffusi.

La nostra amica Ludmilla Wolf, studiosa e appassionata di kinesiologia, ci racconta come funziona questa disciplina e come può essere utile per individuare fastidi e patologie in bambini molto piccoli, ad esempio gli ossiuri o delle intolleranze, prima che i sintomi esplodano. Poi un appuntamento su Milano per chi volesse approfondire il tema.

Dieta vegetariana 'promossa' fin da piccolissimi: secondo una ricerca italiana questo regime alimentare, adottato nella prima infanzia, non altera l'andamento della crescita. E' quanto emerge da uno studio tutto italiano, condotto su 95 bambini di 1-2 anni dal prof. Leonardo Pinelli, pediatra, edocrinologo, presidente della Società scientifica nutrizionale italiana (Ssnv).

Fiori di Bach per bambini

Novembre 25, 2010

Possiamo aiutare i nostri bambini con i rimedi naturali, tra cui i fiori di Bach. Su di loro funzionano presto e bene, aiutandoli a riarmonizzarsi nelle situazioni di tensione, sovraccarico, paura, gelosia, capricci…

Ancora più efficace è l’utilizzo dei fiori di Bach in modo consapevole, cioè dando a noi genitori e ai nostri bambini strumenti nuovi ed efficaci per lavorare sulle situazioni. Il metodo da me usato abbina la floriterapia alle fiabe tradizionali, aprendo nuovi mondi all’immaginazione e rendendola costruttiva e utile per i nostri scopi.

La recente notizia che sta circolando per il web secondo cui il Tea Tree Oil, olio essenziale estratto dalla pianta autstraliana dell'Albero del Thé (in Italia conosciuta come Melaleuca), possa avere un'azione curativa degli stati cancerogeni della pelle (non i melanoma), evitando il ricorso alla chirurgia e alla chemio, non fa che confermare la natura straordinaria di questo cespuglio, una panacea per infiniti usi quotidiani ideale da tenere nell'armadietto dei prodotti per la famiglia.

Seguendo le indicazioni di un farmacista di fiducia (la farmacia Serra di Genova) una pillola su cosa portare nel sacchettino del pronto soccorso delle vacanze.

La farmacia Serra propone:

- il rimedio omeopatico Apis, e

- la pomata di calendula

Pagina 3 di 3

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.