Ibu Robin Lim è una persona straordinaria. E' conosciuta in tutto il mondo per aver creato un centro di accoglienza e aiuto nelle terre più povere dell'Indonesia.

Due giorni fa è accaduta una cosa straordinaria. Straordinaria per la sua portata, e straordinaria perché inaspettata: Ibu Robin Lim, l’ostetrica dai piedi scalzi, già premio Langer per la Pace e già nota a noi e qui sulle nostre pagine per il suo splendido impegno, ha vinto il premio indetto dalla CNN “Eroe dell’anno”.

Dopo la sua nomina tra i dieci candidati, per lei e per la sua missione si sono mobilitate mamme, papà, donne e uomini, chiunque credesse nell’importanza di una buona nascita come motore di cambiamento del mondo, diffondendo appelli e votando. È quindi veramente tanta la gioia di annunciare questa vittoria, che è una vittoria di tutti i bimbi e le madri del mondo e che fa ancora credere che sia possibile attivarsi con successo per una causa importante.

Il tema dell’allattamento al seno risulta essere un nodo sensibile e problematico dei nostri tempi.

L’allattamento è tempo di relazione, di costruzione, è tempo umano, naturale, che sembra sempre più scomparire nel ciclo frenetico delle nostre città e delle nostre vite.

Mancano spazi e situazioni e non solo in senso fisico. Sembra venir sempre meno una disposizione culturale verso l’allattamento al seno per il più veloce (e costoso e meno sano!) latte in polvere.

Vi segnaliamo una serie di appuntamenti per conoscere una donna meravigliosa che sta dedicando la sua vita a molte altre donne aiutandole durante la gravidanza, il parto e il puerperio, donne che sono spesso in condizioni economiche precarie e donne che hanno subito dei disastri ambientali. Ibu spesso dichiara che la terra può essere guarita un bambino alla volta.

Ibu Robin Lim è un'autorità a livello internazionale quando si parla di nascita. E' un'ostetrica di origine statunitense-filippina, che si è distinta per il suo apporto umanitario nei paesi colpiti dallo Tsunami alcuni anni fa, tanto da essere insignita del premio Alexander Lange 2006.
E' una donna di grande dolcezza e saggezza, di lei vi proponiamo una video-intervista inedita nella quale, in modo molto bello e toccante, parla delle mamme che hanno partorito con il cesareo.

Ibu Robin Lim è un'autorità a livello internazionale quando si parla di nascita. E' un'ostetrica di origine statunitense-filippina, che si è distinta per il suo apporto umanitario nei paesi colpiti dallo Tsunami alcuni anni fa, tanto da essere insignita del premio Alexander Lange 2006.
E' una donna di grande dolcezza e saggezza, di lei vi proponiamo una video-interviste inedita in cui cerchiamo di capire di più di lei e della sua visione e missione di vita.

Si è aperta il 1 ottobre la SAM 2010, Settimana Mondiale dell'Allattamento. Per celebrarla desideriamo proporvi una video-intervista inedita, fatta da Genitori Channel e dalla giornalista Giorgia Cozza ad Ibu Robin Lim, la nota "ostetrica scalza" vincitrice del premio Alexander Lange 2006.

Con l'esperienza e la dolcezza che la contraddistinguono, Ibu Robin dice che tutte le madri vogliono il meglio per i loro figli, chi sceglie il latte artificiale non è “venuta meno" a suo figlio, perchè ama suo figlio, sono, se mai, la società, i medici, la famiglia, che sono "venuti meno" a quella madre, che non ha bisogno di atteggiamenti giudicanti, bensì di amore e supporto.

Godetevi questo stralcio di video intervista

Intervista a Ibu Robin Lim - una madre che non ha allattato è una mamma che è stata lasciata da sola dalla società 

{youtube}AIZhR07Kclg{/youtube}

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.