Milano: Capitale dell’allattamento

Il comune di Milano dà il via agli Happy Popping points per le famiglie.

Siamo abituati a considerare Milano la metropoli del lavoro, della moda, del via vai frenetico per produrre, produrre produrre. Ma la verità è che Milano, impegnata in una rivoluzione continua per migliorare se stessa e figurare tra le grandi capitali mondiali che attraggono business, turismo e cultura, segna un nuovo primato: è già bellissima ed abbastanza efficiente, da ora sarà ancor più una città a misura di famiglia. Perché il livello di una città si misura su come tratta chi ha più bisogno di attenzioni: in questo caso i bebè, le neo mamme e i neo papà.

Così il comune di Milano ha istituito un registro cittadino degli spazi pubblici o privati dove poter realizzare aree di relax dedicate ai nuovi genitori, con una particolare attenzione alle necessità di allattamento: gli Happy Popping points.
Una iniziativa presentata in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

happypopping

Da oggi le mamme e i papà che avranno bisogno di un angolino tranquillo dove poter allattare, sfamare o cambiare i loro bebè dovranno andare alla ricerca del simbolo Happy Popping: lì, che sia un museo, una farmacia, una biblioteca, un ufficio comunale, un esercizio commerciale, potranno entrare, senza alcun bisogno di acquistare un biglietto o un prodotto, per utilizzare le poltroncine per allattare o sfamare il bebè, o cambiarlo.

Sono già 20 i punti HappyPopping allestiti con fasciatoi, poltroncine, contenitori per pannolini usati, attaccapanni e una sacca di benvenuto contenente due coppette assorbilatte, una crema sachet ragadi, una guida all’allattamento e salviette umidificate.

Poter contare su luoghi della città accessibili e amici può fare la differenza nelle piccole scelte quotidiane dei genitori, perché nessuna mamma e nessun papà di Milano debba affidarsi alla fortuna quando ha bisogno di trovare in fretta un luogo accogliente.

Il progetto è stato realizzato in modo gratuito per il Comune di Milano grazie alla collaborazione di Philips Avent e di LloydsFarmacia.

A breve anche gli esercenti di Milano potranno iscriversi al registro cittadino degli HappyPopping points in modo da ampliare l’offerta dei punti disponibili.
In alcune zone di Milano, gli esercenti si stanno già consorziando per dare vita ad esercizi commerciali mamy friendly, come i negozi della zona Piero della Francesca in cui sono presenti dei punti HappyPopping che ogni negoziante è in grado di segnalare alle mamme.

 

Mappa punti Happy Popping 2017: allattare è facile a Milano

 Mappa Happy Popping

Musei

  • Palazzo Reale Mostre, Piazza Duomo 12
    Museo di Storia Naturale, Giardini Pubblici Indro Montanelli, Corso Venezia 55

Assessorati

  • Assessorato alle Politiche Sociali, Largo Treves 2
  • Sportello Lavoro di via D’Annunzio,15

Biblioteche rionali e Servizi dei Municipi

  • Anagrafe decentrata, via Sansovino, 9
  • Biblioteca Tibaldi, via Tibaldi, 41
  • Biblioteca Zara, viale Zara, 100
  • Biblioteca Dergano, via Baldinucci, 76
  • Biblioteca Gallaratese, Centro Commerciale Bonola

LloydsFarmacie

  • Farmacia n. 83, viale Monza, 226
  • Farmacia n. 60, via Marco D’Agrate, 1
  • Farmacia n. 30, via Francesco Pizzolpasso
  • Farmacia n. 38, via Michele Saponaro, 2
  • Farmacia n. 70, viale Famagosta, 36
  • Farmacia n. 68, piazza Ernesto De Angeli
  • Farmacia n. 29, via Michele Lessona, 55
  • Farmacia n. 32, via Eugenio Pellini, 1
  • Farmacia n. 42, piazza Pietro Frattini
  • Farmacia n. 7, via delle Forze Armate, 328
  • Farmacia n. 5, via Maffeo Bagarotti, 38

 

di Barbara Siliquini

in collaborazione con 

logo philips avent a forma di mamma

 

crediti immagine mamma che allatta: di Iryna Inshyna su Shutterstok

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.