Idee regalo per San Valentino

Idee regalo per San Valentino

Ecco arrivati alla festa degli innamorati. Siete pronti? Qualche suggerimento su cosa regalare a San Valentino.

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere principesse

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere…

Idee per un costume di carnevale per bambine che non amano i tulle.

Lunedì, 23 Giugno 2014 00:00

I media e cosa insegnano sull'allattamento

Allattamento Allattamento

L'allattamento nei media... #ioallatto

La maggior parte delle mamme che allattano in pubblico in luoghi frequentati da bambini spesso si trovano circondate dai bambini che, essendo molto curiosi e ancora privi dei condizionamenti degli adulti, arrivano per guardare e fare domande:
"sta mangiando? quanto mangia? per quanto tempo?"
"non ti fa male? non ti morde? non ti da fastidio?"
"ma come fai a fare il latte? che gusto ha il latte?"

Questi bambini forse non hanno mai visto una donna allattare, forse non hanno mai visto allattare in pubblico o forse non hanno mai visto un bambino più grande di qualche mese poppare al seno di sua mamma.

Allattare in pubblico, soprattutto un bimbo oltre i 6 mesi è ancora considerato un gesto poco consono, criticato o osteggiato apertamente.

L'allattamento nei media

Visto che vedere una mamma che allatta è cosa abbastanza rara, possiamo sperare nelle immagini? Nominatemi un film, un telefilm, un qualunque programma televisivo in cui compare una donna che allatta come gesto normale, quotidiano, semplice per prendersi cura del suo bambino.
Avete indovinato, non ce ne sono, se è presente un neonato è quasi sempre nutrito con il biberon (anche nei cartoni animati!), oppure potreste trovare qualche scena in cui si vede la mamma nell'intimità di camera sua che si risistema dopo aver allattato.
Per quanto riguarda la pubblicità sulle riviste, la situazione non è molto diversa, le poche immagini che sono dedicate all'allattamento lo raffigurano sempre come un momento intimo, da vivere in casa propria, spesso chiuse in camera se in sala ci sono degli ospiti

Se tutto questo "imbarazzo" per il seno poteva essere giustificato nella cultura degli anni '50-'60, oggi risulta davvero anacronistico se rapportato alla quantità di immagini di seni nudi che vengono mostrati ovunque.

Provate a chiedere ad un bambino come si spara, vi farà vedere immediatamente il gesto con la mano, con un bastone o con un giocattolo, poi provate a chiedergli come si allatta, solo i fratelli maggiori di bimbi allattati vi sapranno rispondere. Questo significa che la maggior parte di questi bambini, arriveranno ad avere un figlio senza aver mai visto una mamma che allatta nè dal vero nè tramite immagini e video, si formeranno da soli un'idea di ciò che significa allattare.

L'allattamento è semplice?

No, purtroppo l'allattamento nella nostra società è sempre una strada in salita, e questo è bene saperlo perchè trovo inutili e controproducenti tutte le campagne a favore dell'allattamento che dicono "L'allattamento è il miglior nutrimento per il tuo bambino" lasciando quindi alle mamme tutta la responsabilità in caso di difficoltà di qualsiasi tipo.

E la salita non è rappresentata dal fatto di allattare i propri figli, cosa che le mamme fanno da migliaia di anni, la salita purtroppo l'abbiamo creata tutti noi, con la nostra cultura, con gli sguardi imbarazzati o riprovevoli, l'abbiamo creata con la famiglia mononucleare e la mancanza di supporto alla neomamma, con le informazioni non corrette, con i giudizi su chi allatta e anche con quelli su chi non allatta, abbiamo fatto diventare l'allattamento una prestazione che la mamma, sola contro tutti, non può fallire.

Quando una bambina cresce senza aver mai visto una mamma allattare, quando l'allattamento, quello vero, non è presente in nessun film o programma che vede in televisione, quando le poche immagini presenti sui media sono fotografie idealizzate di donne finte con bebè altrettanto finti che poppano pochissimo e con tempistiche prevedibili, come possiamo poi pretendere che questa bambina viva serenamente l'allattamento come gesto quotidiano, con tutta la sua magia e con tutte le difficoltà che potrebbe portare?

Immagine: l'immagine di quest'articolo è una pubblicità, forse non ufficiale cioè non prodotta realmente da Oreo, non fu mai usata, e scatenò grandi controversie per l'utilizzo dell'immagine di allattamento esplicito per promuovere il prodotto. Il claim è: il biscotto preferito dal latte. Si dice fosse pensata per la Korea del sud, negli USA non avrebbe mai visto la luce... lì l'allattamento in pubblico è pressoché inammissibile. Potete trovare l'art. su HuffingtonPost.
La cosa importante è che l'attacco al seno di questo bambino è totalmente scorretto, e questo accade spessissimo nelle immagini di allattamento delle poche pubblicità dove compare.

io allatto 2014-300x250

Questo post partecipa a #IoAllatto alla luce del sole, la rassegna dedicata all'allattamento giunta alla V edizione. L'obiettivo in questi 2 mesi è parlare di allattamento, creare una grande unione in rete a sostegno di questo tema, quest'anno al movimento su web si aggiunge un sostegno reale ed economico

GenitoriChannel.it donerà 1 euro per ogni foto di allattamento che caricherete nella Photo Gallery dedicata a #ioallatto.

 

 

 

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Sito web: www.genitorichannel.it

Video

Aggiungi commento


Commenti   

0 # erica visconti 2014-06-24 12:39
Tutto tremendamente vero. Io alla mia bimba mentre ero incinta ho comprato ALice e il fratellino nel pancione e Alice sorella maggiore, dove ci sono immagini di allattamento :-) E poi ovviamente ho sempre allattato il fratello davanti a lei senza problemi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Patrizia 2014-06-27 05:34
Col primo figlio mi sono fatta tanti scrupoli ad allattarlo ovunque, con la seconda all'atto proprio da tutte le parti. Guardatemi pure male, ma non mi interessa più. È proprio vero che purtroppo non esiste supporto alle neo mamme e non esiste neppure una cultura dell'allattamen to: siamo figli degli anni 70, tutti allattati al biberon e con le nonne convinte che il seno sia un vizio (mia mamma mi ha talmente stressato con il primo che ha 7 mesi mi ha fatto smettere di allattarlo!)
La vostra iniziativa é fantastica!
Mi farò fotografare mentre allatto, così contribuirò anche io alla vostra campagna!
Grazie!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.